Quantcast

Palio di Legnano: corse di addestramento con cadute, due fantini in ospedale in codice giallo

Sono ben cinque i fantini che nel corso della giornata hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari per altrettante cadute, due di loro si sono fatti abbastanza male. Cadute anche nella riunione di Monteroni nel Senese

Corse di addestramento del Palio di Legnano, secondo appuntamento

(immagine di repertorio) – Giornata complicata da diversi infortuni  nelle corse a pelo in provincia. Sia a Borsano di Busto Arsizio, dove nel lunedì di Pasquetta si sono svolte al centro ippico Etrea le corse di addestramento per il Palio di Legnano, sia a Monteroni dove è andata in pista una riunione rinviata settimana scorsa, sono avvenute cadute drammatiche con fantini ricoverati in ospedale.

A Monteroni, cadute per Bartoletti, Mula e Piras, con quest’ultimo che ha dovuto ricorrere alle cure dei soccorritori.  A Borsano, ben cinque i fantini che nel corso della giornata sono stati assistiti dai sanitari per altrettante cadute. Problemi maggiori per Giosuè Carboni (La Flora), Gavino Sanna (Sant’Erasmo) e Mattia Chiavassa (Provaccia – San Magno). Per tutti, ma specialmente per Carboni, presenza al Palio, in dubbio. Se la sono cavata con botte e contusioni Giuseppe Zedde (Sant’Ambrogio) e Valter Pusceddu (San Magno).

La riunione di Borsano, con Renato Bircolotti mossiere, è stata condizionata da questi incidenti su una pista universalmente riconosciuta tra le migliori e le più sicure del circuito che conduce ai palii più importanti in campo nazionale. Infortuni provocati dal rischio naturale e insito nelle corse.

Le prime tre batterie per anglo arabi hanno visto i successi di Farris, Arri e Putzu (con  caduta rovinosa di Chiavassa). La prima corsa per purosangue ha visto la vittoria di Carlo Sanna (S.Martino) davanti a Antonio Siri (S.Domenico) e Gavino Sanna (S.Erasmo). Il drammatico incidente nella successiva gara, quando Carboni al comando è caduto, trascinando a terra Gavino Sanna, Pusceddu e Zedde.

Da qui in poi, riunione rivoluzionata. Al canapo, soltanto due delle quattro batterie previste e solo con fantini che correranno il Palio. Vittorie per Carlo Sanna e Giovanni Atzeni (Legnarello).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore