Quantcast

Conosciamo la nuova scenografia al Campo del Palio di Legnano

Confezionata con un tessuto piò moderno del precedente, la struttura dovrebbe essere provvisoria

La scenografia al Campo del Palio di Legnano

Sarà una delle novità del Palio 2021. La storica scenografia al Campo non ce la faceva più. Tanti anni di onorato servizio e poi depositata due anni di seguito nel ripostiglio comunale, complice il lockdown. Due fattori che l’hanno ridotta male, improponibile nemmeno per una edizione “pandemica” della nostra festa. Così, tra ieri e oggi, ha fatto la sua comparsa il nuovo “castello” chiamato a nascondere gli spogliatoi dello stadio e a dare un tocco di medioevo all’ambiente.

Galleria fotografica

La scenografia al Campo del Palio di Legnano 4 di 9

Confezionata con un tessuto piò moderno del precedente, a cura della GR Pubblicità, la struttura dovrebbe essere provvisoria, per lasciare il posto in futuro a un impianto che sarà completato anche da un arco all’ingresso, oggi assente per ragioni economiche, e che riprenderà il vecchio modello.

Questo castello non sarà in grado di accogliere i capitani, che assistevano alla corsa dalle finestrelle sopra la mossa. Vicino al verrocchio ci sarà invece e ancora un angolo per addetti corsa e palafrenieri, un’altra postazione sarà riservata ai commentatori televisivi. Non escluso che sempre qui potrebbero essere ospitati gli otto capitani, un po’ restii a vedere fantini e cavalli dalla tribuna laterale, come previsto in origine.

Quando sono state montate le bandiere di contrade sopra la curva nord del Campo, appariva strano l’ordine scelto. Non seguivano quello della attuale sfilata e nemmeno quello alfabetico. Una volta montata la scenografica, svelato l’arcano. L’ordine era quello stampato sul “castello”, preferito, così pare, per un effetto cromatico.

Legnano palio

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Settembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La scenografia al Campo del Palio di Legnano 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore