Quantcast

Oratorio delle Castellane: «Il Covid non ci ha fermate, pronte per il libro sugli anelli del Palio di Legnano»

La gran dama di grazia magistrale Nicoletta Tognoni ci ha raccontato come l'Oratorio delle castellane ha affrontato questo periodo di emergenza sanitaria

L’Oratorio delle Castellane non si è mai fermato: durante la pandemia ha continuato a lavorare per nuovi progetti solidali e culturali. Dopo il libro dedicato alle corone delle castellane è infatti in fase di elaborazione quello sugli anelli.

L’associazione guidata dalla gran dama di grazia magistrale Nicoletta Tognoni ha inoltre proseguito a sostenere la Onlus “La Ruota”, l’associazione Lilt ed ha partecipato anche a diverse iniziative solidali.

«Anche noi castellane in questo periodo di restrizioni abbiamo lavorato in smart working – spuega nella video intervista  Tognoni -. In assenza di eventi e feste abbiamo deciso di realizzare un magazine, con scadenza semestrale, dedicato alle personalità femminili che hanno lasciato un segno nella storia come Matilde di Canossa o le guaritrici. Nello stesso periodo ci siamo attivate per raccogliere tutto il materiale necessario per il nostro nuovo progetto editoriale dedicato agli anelli delle castellane. Insomma ».

Ed il Palio a settembre? «Noi ci aspettiamo le stesse emozioni di sempre – ha risposto con convinzione Tognoni -. Inizialmente eravamo tutti combattuti, forse troppo oscurati da questo momento. Ma credo sia importante esser riusciti a fissare una data per il Palio: è un obiettivo che non fa spegnere la passione e tener vivo l’interesse di tutta la città. Non possiamo negare che sarà differente da tutti gli altri, ma noi ci stiamo impegnando per riuscire a dare il massimo risalto sia alla sfilata che alla corsa. Sicuramente ci riserverà grandi emozioni».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore