Quantcast

Palio di Legnano: consegna della Rosa d’Oro alle castellane

Il Palio è stato annullato a causa del Covid-19, ma il Collegio ha voluto lo stesso chiudere "simbolicamente" la stagione con una serata dedicata alle castellane

rosa d'oro castellane

Nessun Gala con il tradizionale valzer per la consegna della Rosa d’Oro alle castellane di nuova nomina, ma solo una cena estiva nel cortile dei gelsi al Castello di Legnano.

Il Palio è stato annullato a causa del Covid-19, ma il Collegio dei Capitani e delle Contrade del Palio di Legnano ha voluto lo stesso chiudere “simbolicamente” la stagione con una serata tenutasi lunedì 20 luglio. Un’occasione per salutarsi prima delle vacanze e prepararsi al nuovo anno con rinnovata energia.

Al tavolo d’onore il gran maestro Giuseppe La Rocca, attorniato dai suoi predecessori: Alberto Oldrini, Alberto Romanò, Norberto Albertalli, Virginio Poretti e da monsignor Angelo Cairati. Dopo l’introduzione di Riccardo Ciapparelli, il gm La Rocca ha ringraziato i presenti salutando la gran dama di grazia magistrale dell’Oratorio delle Castellane, Nicoletta Tognoni, e il coordinatore della commissione costumi Alessio Francesco Palmieri Marinoni.

Nel suo breve discorso, il gm La Rocca ha voluto sottolineare come «questo saluto prima delle vacanze sia la chiusura di qualcosa che non si è mai aperto, un anno che per noi è stato di grande sofferenza senza il nostro Palio, anche se le Contrade non si sono mai fermate mantenendo un’attenzione costante ai bisogni delle persone più colpite dall’emergenza».

E ha poi proceduto al conferimento della Rosa d’oro «segno dell’amore, e il Palio non può non
amare le proprie Castellane» alle Castellane di prima nomina, che tradizionalmente veniva effettuata nel corso del Galà di Primavera purtroppo annullato quest’anno.

Il gioiello è stato consegnato a Federica Caneva (La Flora), Francesca Bandera (Legnarello) e Michela
Mazzucco (Sant’Erasmo). Un omaggio floreale a tutte le Castellane ha chiuso la serata, con la comunicazione finale
dell’invito per lunedì 27 luglio, giorno in cui (la mattina alle 11.30 nel cortile di Palazzo Malinverni) verrà consegnata alla sezione legnanese della Croce Rossa Italiana l’ambulanza acquistata anche col “soldo” che Banco Bpm tradizionalmente devolve alle Contrade.

rosa d'oro castellane

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore