Quantcast

Il “Collegio” solidale approva il piano finanziario 2020/21

I gran maestro Giuseppe La Rocca ha definito la serata «nel miglior spirito del nostro motto: nella parte che recita in corde concordes»

Generico 2018

E’ stato approvato a “stragrande maggioranza”, come leggiamo in un comunicato diffuso in tarda mattinata, il piano finanziario 2020/2021 proposto dal Direttivo del Collegio dei capitani e delle contrade, a seguito della mancata disputa del Palio e della Provaccia. L’approvazione del documento nella assemblea straordinaria di ieri sera, giovedì 25 giugno, nella sede della Famiglia Legnanese, nel rispetto delle regole imposte dall’emergenza sanitaria.

Più di settanta i presenti, che hanno ascoltato la relazione introduttiva del gran maestro Giuseppe La Rocca che ha definito la serata «nel miglior spirito del nostro motto: nella parte che recita in corde concordes». Dopo i vari interventi, l’assemblea ha votato il Piano Finanziario illustrato dal tesoriere, Carlo Barlocco.

Preso atto delle dimissioni (per motivi esclusivamente familiari) di Ennio Minervino da revisore dei conti, ringraziato da tutti per l’impegno profuso, l’assemblea ha votato il dottor Ruggero Sormani alla carica, che andrà a ricoprire insieme a Italo Monaci e Marco Barlocco.

Il gran maestro ha concluso i lavori, ringraziando tutti «per la partecipazione, per l’attaccamento solidale all’associazione, per l’impegno condiviso a superare le problematiche che questo anno difficile ci ha posto di fronte».  Annunciando che «fra i prossimi impegni del sodalizio ci sarà, nel rispetto delle disposizioni di sicurezza individuale, un convivio in Castello con l’augurio di buone vacanze e un di buon lavoro per il Palio 2021».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore