Quantcast

RINNOVO DELLE REGGENZE: MANCANO SOLO S.DOMENICO, S.MARTINO E S.AMBROGIO

Continuano a ritmo battente le assemblea e le riunioni di contrada per arrivare entro la fine del mese con tutte le reggenze a loro posto.
Questa la situazione in ogni maniero.

S.MAGNO
La ‘Nobile’, proprio di recente, ha confermato gran priore Roberto Clerici, capitano Marco Barlocco e castellana Sara Ginini.
‘Ancora una volta – ha dichiarato Barlocco a LEGNANONEWS – la contrada si è ritrovata in grande arnonia e in assoluta unità d'intenti’.

LEGNARELLO
L’elezione di Ennio Palamidese a gran priore, con vice Massimo Luraghi, è stata un'abile manovra che ha permesso alla contrada di compattarsi, senza subire trauma alcuno dopo l'uscita di scena di Romano Colombo, gran priore da sei anni. La continuità è rappresentata dal capitano Antonio Provasio. Di nuova nomina la castellana, Sara Parotti, e pure lo scudiero, Luca Meroni.

S.ERASMO
Grande intesa anche in via Milano. La novità è la prossima e imminente elezione a capitano di Roberto Cozzi, dopo la decisione di Matteo Garegnani di lasciare l’incarico e di occuparsi esclusivamente della commissione-corsa. La nomina avverrà mercoledì 22 ottobre. Restano al loro posto il gran priore Maurizio Castoldi e la castellana Greta Barlocchi Tajana.

S.BERNARDINO – Alessandro Moroni non è più il capitano biancorosso. Lo sostituisce Lucio Ballarino, presentato sabato sera nel corso di una cena in maniero. Gran priore rimane Luca Bonini.
 
S.DOMENICOIn settimana, si scioglieranno i dubbi, ma Pippo La Rocca e Carlo Barlocco restano ancora i principali candidati, rispettivamente al ruolo di capitano e di gran priore. Il gruppo che fa capo a loro e a Valerio Asti ha stravinto le elezioni per la composizione del Concilio di contrada.

LA FLORA – Al Cascinone, Raffaele Bonito ha rassegnato le dimissioni. Lo sostituirà Piero Luraghi, suo vice. Capitano rimane Davide Bartesaghi e castellana Sabrina Trabattoni. Scudiero è stato nominato Roberto Panzeri, che sostituisce Mauro Nebuloni, punto fermo comunque della commissione corsa.
 
S.MARTINOGrande folla di contradaioli votanti l'altra sera in via dei Mille per l'elezione del Direttivo, dopo le dimissioni di quello in carica. Luca Barlocco, contattato da LEGNANONEWS ha confermato che non sarà più il capitano, come lascerà la carica il gran priore Mietta Favari. Il nuovo Direttivo, composto in massima parte da giovani, eleggerà la reggenza in una prossima riunione. Tra i papabili al mantello bianco Munafò, ma a LEGNANONEWS il giovane avvocato ha manifestato più perplessità che conferme, e Barone.

S.AMBROGIONulla di fatto anche nella serata di venerdì 17 nella corsa alla carica di gran priore. Con tutta probabilità, la decisione verrà presa in settimana e la posizione di Rino Franchi sembrerebbe più consolidata. Fosse così, con Franchi riconfermato, anche per Marco Vitali si aprirebbe un nuovo anno da capitano. Peccato per le tensioni che hanno guastato il clima sempre sereno di una tra le contrade più tranquille della città.


Redazione
info@legnanonews.com
Noi della redazione di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 18 Ottobre 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore