Ricerca

» Invia una lettera

#ioballoacasa, un video per ballare e stare vicini

1 Aprile 2020

Riceviamo e pubblichiamo:
In questo periodo difficile per tutti volevo segnalare una “piccola” iniziativa, aperta però a tutti, dell’associazione Basckspin ossia #ioballoacasa.
Il titolare Thomas, costretto ormai da settimane ad una chiusura forzata (e chissà per quanto), si è rimboccato le maniche e ha organizzato insieme ai vari maestri corsi on line per stare più vicino a tutte le persone, sopratutto bambini, che frequentano le lezioni.
Ma prima di tutto questo, che potrebbe sembrare la solita operazione di marketing, c’è la volontà di rimanere con le persone con le quali si condivide una passione e che tutti i giorni frequentano i corsi tenuti dal lui e dai suoi insegnanti.
Per questo, sui social, è stato lanciato l’hastag #ioballoacasa che ha raccolto fin da subito i video di bambini e ragazzi che stanno reagendo, ballando dalle loro camere o dai loro salotti, all’isolamento che ci accompagna in queste settimane. 
L’altra faccia della medaglia, quella di sicuro più triste, è la situazione nella quale si trovano tutte quelle associazioni che vivono letteralmente delle persone che ne fanno parte giorno per giorno e che ne permettono la sopravvivenza; le persone però che spingono titolari come Thomas a credere ancora di più in quello che fanno e a dare anima e cuore per farci divertire da casa in attesa che tutto torni come prima o il più possibile uguale a prima!

Lorenzo Croci
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.