Quantcast

L’Orchestra “OttoVolante” chiude l’estate bollatese

L'appuntamento si terrà lunedi 12 settembre, alle 21 e l'ingresso è gratuito. Il gruppo diretto dal trombonista Mauro Ottolini presenterà lo spettacolo: "Il Mangiadischi"

estate bollatese

L’estate bollatese si chiude in piazza, nel centralissimo Cantun Sciatin (Piazza C.A. DallaChiesa), con il concerto dell’Orchestra “OttoVolante”. L’appuntamento si terrà lunedi 12 settembre, alle 21 e l’ingresso è gratuito. Il gruppo composto da ben 13 elementi e diretto dal trombonista Mauro Ottolini presenterà lo spettacolo: “Il Mangiadischi”, una cavalcata di brani che hanno fatto da colonna sonora all’Italia tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta. La selezione proposta include canzoni portate al successo da Renato Carosone, Fred Buscaglione, Adriano Celentano, Mina e altri, tra cui anche brani composti dal nostro concittadino Mario Panzeri, richiamando così il legame con il territorio.

L’evento è promosso dall’Amministrazione Comunale – Assessorato alla Cultura e Pace – in collaborazione con l’Associazione Bollate Jazz Meeting, Musicamorfosi e con il sostegno della Fondazione Comunitaria Nord Milano.
Il concerto sarà dedicato alla memoria dell’Assessore allo Sport e Tempo Libero del Comune di Bollate, Salvatore Conca, scomparso improvvisamente nel luglio scorso. Ingresso libero con libera donazione.

Gea Somazzi
gea.somazzi@legnanonews.com
Noi di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 07 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore