Quantcast

“Presenti”, in arrivo la nuova edizione del Festival dell’Educazione

Una iniziativa della Cooperativa Sociale La Banda dal 13 al 27 novembre, con tanti nuovi ospiti, associazioni e genitori

legnano generica

La prima fortunata edizione del FED2019 ha lasciato una traccia importante sul territorio, così, dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, la Cooperativa Sociale LaBanda ha deciso di riprendere il fil rouge del dialogo con i genitori, con le associazioni, con gli educatori per approfondire una tematica di ancor più stringente attualità: “Presenti. Per una comunità che si educa in profondità”.

Il FED 2021 vuole essere una risposta e al contempo un appello alla responsabilità educativa a cui l’oggi chiama ciascuno perché «presente è colui che sta “innanzi all’essere” (pre-sum), è chi non si tira indietro, decide di fare la sua parte, di presentarsi al cospetto di ciò che gli viene incontro – spiega Marta Zambon, educatrice de LaBanda-. Tanti sono i presenti, gli scenari possibili di un futuro prossimo che a noi è chiesto di immaginare, progettare e scegliere, affinché diventino il nostro presente. I presenti, come accade con l’appello scolastico, sono coloro che sanno bene chi sono gli assenti, le mancanze, i bisogni ancora insoddisfatti, all’interno di un territorio, di una comunità e che da qui possono partire per operare cambiamenti di rotta e nuove alleanze».

Con queste premesse il FED 2021 estende le sue date dal 13 al 27 novembre con eventi, incontri, momenti di riflessione ad di alto profilo pedagogico ed educativo, spalmati su due settimane, sul territorio dell’Alto Milanese e del Basso Varesotto, invitando sia ospiti nuovi sia riconferme (docenti universitari , giudici onorari, formatori e autori che avranno come destinatari genitori, insegnanti, educatori, pedagogisti, assistenti sociali dei comuni e delle tutele minori) in grado di approfondire al meglio i temi caldi sui quali il Festival ha posto l’accento. Come già nella prima edizione, il FED 2021 si rivolge a tutta la cittadinanza, e in particolare a tutti gli adulti che hanno a cuore il tema educativo e si propone come un grande festival dove sfide ed esigenze del territorio si incontrano e si confrontano. «L’intento è andare ancora più in profondità – continua Zambon – , l’idea è quella di offrire un terreno di condivisione, scambio e confronto ove chi partecipi sia messo nelle condizioni di scavare, di andare al fondo delle questioni educative che più premono in questo presente».

Il programma è ancora in fase “work in progress”, ma per approfondimenti e aggiornamenti seguite:
Sito: https://www.labandacoop.it/
Facebook: https://www.facebook.com/labandacoop/
Instagram: https://www.instagram.com/labandacoop/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCM_5A9c1ZKPdZGzZl2AHR9g/videos

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore