Quantcast

Fondazione Famiglia Legnanese, la Giornata del Donatore occasione per ripartire con nuova energia

Durante la serata del 21 giugno, presentata dall'attore legnanese Max Pisu, saranno illustrate le iniziative della Famiglia Legnanese sul 700° anno dalla morte di Dante

famiglia legnanese

Si svolgerà lunedì 21 giugno nella sede della Fondazione Famiglia Legnanese, in viale Matteotti, a Legnano, la Giornata del Donatore, annunciata sul numero di giugno della rivista La Martinella (qui la versione digitale).

«Sarà un giorno significativo: il solstizio d’estate – spiega il presidente Pietro Cozzi -. È questo il momento in cui il sole raggiunge il punto di declinazione massima nel suo moto apparente lungo l’eclittica generando il giorno più lungo dell’anno. E da questo giorno vogliamo ricominciare con nuova energia. Sarà dunque l’occasione per tornare a incontrarci e con gioia buttare lo sguardo avanti, per abbracciare il nostro Albero pensando al futuro».

Durante la serata, presentata dall’attore legnanese Max Pisu, saranno illustrate le iniziative della Famiglia Legnanese sul 700° anno dalla morte di Dante. Una occasione, conclude il presidente Cozzi, «soprattutto per ringraziare i donatori della meritevole azione che ogni anno li porta a sostenere la missione della Fondazione Famiglia Legnanese verso i giovani e consegnarvi così, con gratitudine e finalmente in presenza, il cilindretto artistico 2020».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore