Quantcast

Fratelli d’Italia Legnano, omaggio alla medaglia d’oro Carlo Borsani

Domenica 16 maggio, alle 11, commemorazione dell’ottantesimo anniversario della medaglia d’oro al valor militare

legnano generica

Fratelli d’Italia Legnano “Circolo Carlo Borsani”, congiuntamente alle associazioni “Circolo degli Uscocchi” e “Associazione Culturale La Gorgone”, domenica 16 maggio, alle 11, al Largo Carlo Borsani, commemoreranno l’ottantesimo anniversario della medaglia d’oro al valor militare Carlo Borsani.

L’evento, leggiamo in un comunicato “è un omaggio a Carlo Borsani, cittadino legnanese, militare, giornalista, poeta, al quale è intestato il Circolo di Legnano sede di Fratelli d’Italia. Figlio di un operaio della Franco Tosi morto per un incidente sul lavoro, con grandi sacrifici della madre, riuscì a frequentare il liceo ed ad iscriversi alla Facoltà di Lettere alla Statale di Milano”.

Borsani venne ferito più volte durante i combattimenti in Albania, una granata di mortaio lo ferì gravemente alla testa ma riuscì a salvarsi. Rimasto completamente cieco, a causa di questo episodio fu decorato, dapprima con
medaglia d’argento al valor militare, successivamente trasformata in medaglia d’oro.  E’ morto il 29 Aprile 1945 ucciso a Milano da un gruppo di partigiani comunisti con un colpo alla nuca.

Le parole del giornalista Gabriele Nissim, noto per essersi speso con tenacia e passione per preservare la memoria delle persecuzioni, dei crimini e dei genocidi del Novecento – così sempre nel comunicato – dovrebbero portare tutti noi a riflettere ulteriormente e trovare l’equilibrio di cui questa Nazione ha un disperato bisogno: “Perché i buoni non stanno da una parte sola, e chi non lo riconosce è solo accecato dall’ideologia””.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore