Quantcast

“L’8 marzo è anche oggi”, incontro in streaming per dire “No alla violenza sulle donne”

Uomini e violenza sulle donne. È il tema della conferenza organizzata dalla Cgil Ticino Olona il 10 marzo. Numeros i temi che saranno trattati all'incotro trasmesso su facebook e youtube

violenza sulle donne

Uomini e violenza sulle donne. È il tema della conferenza che la Cgil Ticino Olona ha organizzato per dire “No alla violenza sulle donne”. L’evento “L’8 marzo è anche oggi” si terrà il 10 marzo in diretta streaming, dalle 10 alle 14, sulla pagina facebook della Cgil di via Volturno e sul canale youtube. L’obiettivo è quello di realizzare un tavolo di confronto sul tema e far riflettere gli spettatori che parteciperanno all’iniziativa realizzata con la collaborazione di Filo Rosa Auser Ticino Olona e il coordinamento donne Spi Cgil.

«Non c’è solo la violenza in domestica, ma anche quella psicologica sul posto di lavoro e con essa la discriminazione contro donne lavoratrici e madri che anche durante la pandemia hanno pagato un prezzo troppo alto – spiega Mario Principe segretario della Cgil Ticino Olona -. Durante la pandemia le prime a perdere il lavoro sono state le donne: in generale 8 lavoratori su 10 licenziati sono donne. Durante l’incontro tratteremo il tema delle radici culturali della violenza degli uomini, ci confronteremo sul tema dei diritti e della contrattazione di genere, rifletteremo, su stereotipi e linguaggi, ancora oggi pieni di pregiudizi verso il mondo femminile. Evidenzieremo l’importanza della parola che può essere una violenta arma psicologica. Non è un appuntamento rivolto solo alle donne: tutti possono liberamente partecipare».

Il segretario Principe aprirà i lavori che saranno coordinati da Barbara Rovida. Ad intervenire per primo ci sarà Stefano Ciccione dell’associazione “Maschile Plurale” che parlerà per l’appunto delle radici culturale della violenza maschile. A seguire Antonella Manfrin del centro Antiviolenza Filo Rosa Auser che racconterà l’esperienza della presa in carico della vittima di violenza. Daniela Decinti, invece, tratterà il tema della contrattazione di genere: dalla conciliazione alla condivisione. Dall’Università di Catania interverrà anche la docente Graziella Priulla, infine, l’incontro sarà concluso da Merida Madeo della segreteria Spi Cgil Lombardia responsabile del coordinamento donne Spi Cgil.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore