La prima messa della Quaresima in video con Legnanonews

Chiese ancora chiuse per le celebrazioni e così, domenica 1 marzo, alle 10, la concelebrazione di mons. Cairati con tutti i parroci in diretta streaming 

Chiese aperte ma nessuna celebrazione aperta ai fedeli. Come indicato dal vicario generale, mons. Franco Agnesi, le chiese rimangono aperte solo per la preghiera personale;  i funerali e i matrimoni possono essere celebrati, ma con la presenza dei soli parenti stretti; negli oratori restino chiusi i cortili e gli altri ambienti. Pertanto non si prevedono incontri, iniziative, riunioni, annullando, in ogni caso, eventi precedentemente fissati. Sono, altresì, sospesi convegni e riunioni di formazione a livello diocesano.

[pubblicita]   Proseguono, intanto, tutti i giorni, alle 9, le dirette video delle messe dalla Basilica S.Magno. La prima domenica di Quaresima, 1 marzo, alle 10, tutti i parroci di Legnano concelebreranno con mons. Angelo Cairati, prevosto della città . Anche in questa circostanza, in collaborazione con la parrocchia prepositurale di S.Magno, la diretta streaming sarà online su Legnanonews, in condivisione con parrocchiasanmagno.it, chiesadilegnano.it, E' altresì prevista la diretta radiofonica su Radio Punto (FM 88.150 – in streaming audio)

Sempre domenica 1, alle 16, in diretta streaming, trasmetteremo anche il Quaresimale dal Monastero del Carmelo. Con le suore carmelitane, letture e canti meditativi

Nell'annunciare la nuova iniziativa, ecco il messaggio di mons. Cairati in previsione della Quaresima.

Quaresima, tempo di preparazione alla Pasqua del Signore.

Quaresima, tempo di rilettura del nostro mondo interiore, dei pensieri e sentimenti che guidano le nostre azioni, alla luce della Parola di Dio.

Quaresima tempo di lotta spirituale per arginare le tentazioni madre che ci affliggono: dominare gli altri, riporre la nostra sicurezza nell’accumulo senza alcuna solidarietà, trarre gratificazione da ogni cosa, costi quel che costi.

Quaresima, vissuta nel tempo del virus che, prima dei nostri corpi, flagella le nostre menti e acuisce le nostre paure.

Quaresima, tempo di abbandono all’unico e vero Dio, ripudiando gli idoli, primo tra tutti,  il nostro io pervasivo e narcisista.

Quaresima, tempo di grazia.

Don angelo

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore