Quantcast

A Legnano il workshop sulla mobilità sostenibile

L'evento è in programma il 18 ottobre dalle 17 alle 20, al Castello Visconteo di Legnano - Durante l'incontro saranno presentate le attività previste dal progetto 

Il Comune di Legnano (ente capofila), insieme ai comuni di Busto Garolfo, Canegrate, Dairago, San Giorgio su Legnano e Villa Cortese, ha avviato il progetto L’Alto Milanese va in mobilità sostenibile finanziato dal Ministero dell’Ambiente (MATTM) nell’ambito del Programma Sperimentale Nazionale di Mobilità Sostenibile casa-scuola e casa-lavoro (D.M. 208/2016).

[pubblicita] Il progetto prevede una serie di attività. Fra le altre, interventi infrastrutturali (piste ciclabili, zone 30, velostazioni) e attività di sensibilizzazione (formazione dei manager della mobilità per aziende e scuole, sperimentazione piedibus, animazione territoriale).

Ancor prima di avviare le attività di comunicazione e sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza, si ritiene fondamentale avviare un momento di confronto e conoscenza reciproca con gli attori del territorio sensibili ai temi della mobilità sostenibile e con i quali poter avviare azioni sinergiche al fine di migliorare i risultati del progetto e supportare le iniziative che già vengono realizzate nel territorio.

Per questo motivo è stato organizzato un workshop, il 18 ottobre dalle 17 alle 20, al Castello Visconteo di Legnano. Durante l'incontro saranno presentate le attività previste dal progetto e sarà avviato un momento di ascolto e analisi delle tematiche relative alla mobilità sostenibile nel territorio interessato.

Per questioni logistiche è necessario confermare la partecipazione compilando il form al seguente  "https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfy3lqknT8THncqj4YFyCrOpHrSnybM1W29nxN3brx0huScAA/viewform" "_self".

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore