Quantcast

Incontro sul tema: “Osteoporosi, la ladra silenziosa”

Specialiste dialogheranno con il pubblico sul tema offrendo un approccio multidisciplinare orientato al benessere e alla prevenzione attraverso i corretti stili di vita

L' Associazione Culturale Donne Luce con il patrocinio del Comune di Castellanza e la collaborazione di DonneXCastellanza e ABIOGEN, nella settimana mondiale per la prevenzione dell'osteoporosi, invita la cittadinanza all'incontro

" OSTEOPOROSI: LA LADRA SILENZIOSA" PREVENZIONE E STILI DI VITA"

È importante sapere che l’Osteoporosi è una malattia sistemica dello scheletro caratterizzata da riduzione e da alterazioni qualitative della massa ossea e che rappresenta la prima causa di frattura nelle donne dopo i 50 anni e negli anziani, negli uomini le fratture osteoporotiche sono ben il 27%.

 Qual è il problema?

Spesso la manifestazione della malattia SILENZIOSA perché 2 persone su 3 non sanno di averla e la prima manifestazione della malattia è proprio la frattura dell’osso.

Perché è importante la prevenzione?

L’OSTEOPOROSI E’UNA LADRA SILENZIOSA distrugge le nostre ossa spesso senza avvisaglie.

Le specialiste ELENA CORRADINI ginecologa- BARBARA PIRALI endocrinologa, LAURA CARABELLI dietologa, ELEONORA BERNARDINI ostetrica- PAMELA FRANCHI psicologa clinica dialogheranno con il pubblico sul tema offrendo un approccio multidisciplinare orientato al benessere e alla prevenzione attraverso i corretti stili di vita.

23 OTTOBRE 2019 ORE 21 VILLA POMINI via Don Luigi Testori 14, CASTELLANZA

Posti Limitati – si consiglia la prenotazione a donneluce@gmail.com

 Associazione Culturale Donne Luce

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 09 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore