A Rescaldina il mistero torna in tavola: street food con delitto

L'appuntamento è fissato per domenica 22 settembre

La portata principale sarà il mistero. A Rescaldina arriva lo street food con delitto. Come l'anno scorso i ragazzi delle scuole medie che hanno frequentato l'oratorio feriale sono tornati a cimentarsi con il giallo e proporranno una giornata fatta di recitazione, gioco, mistero, cibo e compagnia lungo le strade che vanno dal Bassettino all'oratorio Don Bosco.

[pubblicita] L'appuntamento è fissato per domenica 22 settembre. Dalle 14:30 andrà in scena il "Delitto al museo Potter – il mistero del quadro". Per partecipare alle "indagini" è necessario iscriversi alla segretera dell'oratorio, avendo creato una squadra di otto persone, ritirare il kit "mistery player" e giocare. Il costo è di 12 euro per gli adulti e 10 per i bambini. L'iscrizione include il kit, la merenda, una bottiglietta d'acqua e la cena a base di panino con la salamella o wurstel e patatine. I soldi raccolti andranno per le necessità dell'oratorio. Alle 21 verrà svelato il mistero ed incoronata la squadra vincente.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore