Cerro Maggiore, il Progetto Anita Bollati compie 20 anni

Cinque le serate in programma, che partiranno con l'inaugurazione di sabato 30 marzo

Il Progetto Anita Bollati, a Cerro Maggiore, taglia il traguardo della 20esima edizione. Nel 2019, infatti, la rassegna dedicata alla illustre cittadina cantalupese che ha speso tutta la sua vita donandola al teatro dialettale, è arrivata a questo importante traguardo.

Edizione dopo edizione – come si legge dal sito del Comune -, la rassegna è divenuta uno strumento per mantenere viva la cultura popolare, nelle sue più diverse espressioni, con il coinvolgimento sempre più frequente delle compagnie del territorio.

[pubblicita] Cinque le serate in programma, che partiranno con l'inaugurazione di sabato 30 marzo. A "rompere il ghiaccio", sul palco dell'auditorium di via Boccaccio, ci sarà la commedia dialettale "I soldi dello zio d’America" della compagnia filodrammatica gallaretese. Seguiranno, nelle settimane successive, gli spettacoli "Canti popolari e della montagna", "Vota Arturo", "Villa Angela" e "Pene d'amore perdute… e ritrovate".

Tutti gli spettacoli si terranno all’auditorium comunale di via Boccaccio, 2, a partire dalle 21. L’ingresso è libero, sino ad esaurimento posti.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 18 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore