Torna la Rassegna Filosofica a Garbagnate Milanese

Due appuntamenti sul tema "Pensare il Sacro: tra religione e laicismo"

Torna l'appuntamento con la Rassegna Filosofica a Garbagnate Milanese. Anche quest’anno l’amministrazione comunale propone incontri di carattere filosofico, che offrono l’occasione di confrontarsi e approfondire temi di grande interesse.

Il tema di dibattito per la quarta edizione è "Pensare il Sacro: tra religione e laicismo". Gli incontri – gratuiti – si terranno nella sala conferenze di Corte Valenti, in via Monza 12. Sarà allestito un bookshop a cura di edizioni Alboversorio.

Di seguito i due appuntamenti.


Domenica 31 marzo 2019, ore 17.00
LE ORME DEL SACRO

UMBERTO GALIMBERTI: Psicoanalista, filosofo e saggista, è stato Professore Ordinario all’Università Ca’ Foscari di Venezia, Ateneo presso il quale è stato titolare della cattedra di Filosofia della Storia; è membro ordinario dell’International Association for Analytical Psychology. A lui si deve la traduzione italiana di Jaspers di cui è stato allievo diretto. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: I miti del nostro tempo; L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani; Eros e Psiche; L’usura della terra; Le orme del sacro.

ERASMO SILVIO STORACE: Professore a contratto presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese; si occupa di filosofia politica e ha pubblicato diverse monografie, articoli e raccolte di saggi, tra cui: Essere e preoccupazione; Ergografie; Genografia dell’Azione; Il poeta e la morte; Introduzione all’estetica di Jean Paul Richter; Meta(m)orphica: Poesia e Filosofia; I linguaggi politici della civiltà occidentale; La civiltà occidentale e l’identità europea.

Domenica 7 aprile 2019, ore 17.00
LA CRISI DEI VALORI E IL FUTURO DELL'OCCIDENTE

ARMANDO TORNO: Nato a Milano, è un famoso giornalista: ha diretto le pagine culturali del Corriere della Sera e del Sole 24 Ore. Filosofo e saggista, è stato inoltre conduttore su Radio 24 del programma musicale “Musica maestro”; è anche scrittore di numerosi saggi, tra i quali ricordiamo: Mozart a Milano; Quel che resta di Dio. Cinque percorsi alla ricerca della fede ed Elogio dell’egoismo.

PAOLO BELLINI: Nato a Catania, è Professore Associato di Filosofia Politica presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese. Tra le sue opere ricordiamo Cyberfilosofia del potere. Immaginari, ideologie e conflitti della civiltà tecnologica; L’immaginario politico del Salvatore. Biopotere, Sapere e ordine sociale.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore