Quantcast

Cineforum Pensotti: serata dedicata a Padre Crespi

La serata, col Patrocinio del Comune e in collaborazione con Cineproposta, Associazione padre Carlo Crespi Onlus e Famiglia Legnanese...

Il Cineforum Marco Pensotti Bruni di Legnano si unisce alle manifestazioni per celebrare Padre Carlo Crespi, per il quale è in corso la causa di beatificazione, con un evento speciale, martedì 26 aprile ore 21, al Cinema Sala Ratti.

La serata, col Patrocinio del Comune e in collaborazione con Cineproposta, Associazione padre Carlo Crespi Onlus e Famiglia Legnanese, si articolerà sulla proiezione di video e immagini tratte dal viaggio in Amazzonia – Ecuador dell’artista Gianluca Balocco, il quale presenzierà al dibattito con Davide Pitis, autore delle musiche. Verrà, inoltre, proiettato Los Invencibles Shuar, film girato dallo stesso padre Crespi in Ecuador nel 1927, una testimonianza unica dal punto di vista storico, un documento raro di quell’epoca sul popolo Shuar e sulla foresta Amazzonica dell’Ecuador. La serata sarà introdotta da Sergio Grega, Gisella Langé e Alessandra Movilia.

Il programma dell’evento:

1. Proiezione video “Witjai – Io esisto”, progetto e video Gianluca Balocco – musiche Davide Piti

2.  Proiezione fim storico del 1927 di Padre Carlo Crespi “Los Invencibles Shuar”

3.  Dibattito con l'autore Gianluca Balocco e il compositore Davide Pitis

4.  Proiezione del video “Arutam” progetto e video Gianluca Balocco – musica Davide Pitis

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore