SantaCeciliaBoys in concerto

Sabato 5 marzo alle 17.30 il Teatro di via Dante di Castellanza ospiterà l’annuale performance...

Un appuntamento ormai tradizionale che però di anno in anno riesce a rinnovarsi, complice il fatto che sono i giovani a idearlo, prepararlo con passione e interpretarlo: sabato 5 marzo alle 17.30 il Teatro di via Dante di Castellanza ospiterà l’annuale performance dei SantaCeciliaBoys – la formazione giovanile del Corpo musicale Santa Cecilia – intitolata “Giovani in concerto”.

L’evento, patrocinato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Castellanza e sostenuto dalla Fondazione Comunitaria del Varesotto,  apre ufficialmente la stagione di “Fare musica per la città 2016”.

«Il programma del concerto è stato deciso dai ragazzi, che mi hanno indicato i loro brani preferiti. È molto bello che tra di noi ci sia questo confronto e che loro si sentano coinvolti in ogni aspetto della preparazione dello spettacolo. Permette loro di arrivare sul palco ancora più motivati – spiega Isabella Passoni, che dirige il corpo musicale giovanile – Tra gli altri, eseguiremo brani molto amati dal grande pubblico come la colonna sonora di Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, New York New York e Can you feel the love tonight, tratto dal Re Leone della Disney. Senza dimenticare Star Wars, mito mai tramontato e quest’anno tornato prepotentemente in voga con l’uscita del nuovo episodio». 

In molti dei brani ci saranno parti di rilievo affidate a solisti, che riceveranno sul palco il meritato riconoscimento per il loro impegno: in Libertango si esibirà il giovane violinista Francesco Lerro e in Baby Elephant Walk i riflettori si accenderanno su Alessandro Airoldi, Luca Croci e Simone Cuffari.

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore