Banco BPM e il covid: 900 mila euro a sostegno delle emergenze sui territori

Tra i progetti, uno a Busto Aersizio a favore dell'ASST Valle Olona, l'altro a sostegno dell’ospedale pediatrico di Legnano

banco Bpm

Si sono concluse in questi giorni due iniziative avviate da Banco BPM messe in campo per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Si tratta di #SOStegnostraordinario, la raccolta fondi dei colleghi del gruppo bancario in collaborazione con Fondazione Banco Alimentare e Caritas Italiana per supportare le famiglie in difficoltà, e di #insiemestraordinari, la campagna di crowdfunding condotta al fianco di Ospedali e Onlus in prima linea nella lotta contro il virus: insieme tali iniziative hanno consentito, anche grazie a un contributo diretto della Banca, di destinare circa 900 mila euro alle comunità dei territori. Tale somma si aggiunge ai 2,5 milioni di euro già stanziati per attività sociali da Banco BPM – insieme a Banca Aletti e Banca Akros – e dalle Fondazioni collegate con l’insorgere dell’emergenza Covid-19.

500mila euro è quanto raccolto attraverso la campagna #SOStegnostraordinario avviata tra tutto il personale del Gruppo Banco BPM, in collaborazione con Fondazione Banco Alimentare e Caritas Italiana. Obiettivo del progetto è garantire le condizioni di sussistenza primarie alle sempre più numerose famiglie in difficoltà, con particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione come anziani e bambini. Dieci le città coinvolte: Milano, Roma, Vercelli, Padova, Genova, Modena, Reggio Emilia, Foggia, Catania e Palermo

Si è chiusa anche #insiemestraordinari, la campagna online di crowdfunding destinata a clienti e stakeholder locali di Banco BPM a sostegno di undici progetti in collaborazione con altrettante importanti realtà socio-sanitarie del Paese. La somma raggiunta dal 21 aprile è pari a 400 mila euro e tiene conto del contributo di 900 donatori e per, circa metà importo, di un’erogazione liberale della Banca.  Due i progetti attuati sul nostro territorio. A Busto Arsizio, con la Fondazione Cristiano Tosi, in favore dell’ospedale ASST Valle dell’Olona di Busto Arsizio per l’acquisto di attrezzature varie; a Legnano, con la Fondazione 4H, a sostegno dell’ospedale pediatrico di Legnano e Magenta per l’acquisto di attrezzature varie.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore