Città metropolitana di Milano accanto ai Comuni nel sostegno ai soggetti fragili

L'iniziativa a sostegno delle persone bisognose di 133 comuni

La Città metropolitana di Milano, in collaborazione con Pane Quotidiano e il sostegno di Lions Club Milano Nord 92, ha iniziato la distribuzione, attraverso i volontari della protezione civile, di generi alimentari di prima necessità per soggetti fragili dei Comuni dell'area metropolitana. Le limitazioni imposte per prevenire la diffusione del coronavirus hanno avuto un forte impatto su persone fragili come
anziani e non autosufficienti che spesso vivono da sole, che non escono più di casa, si trovano in difficoltà economiche o hanno subito una riduzione dei servizi ad esse dedicati a causa dell'emergenza.

Commenta la vicesindaca Arianna Censi: «Sono orgogliosa che la città metropolitana sia al fianco dei suoi 133 sindaci nel sostegno delle persone fragili in questa fase di emergenza. In un solo giorno abbiamo rifornito i primi comuni che hanno fatto richiesta e nei prossimi giorni allargheremo ulteriormente il nostro intervento. Questa iniziativa, a cui si aggiunge l'importante e determinante stanziamento del Governo ai Comuni, permette di dare una prima risposta ai bisogni del territorio»

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore