Quantcast

Canegrate, partito l’abbattimento di 100 alberi pericolanti

Le piante si trovano principalmente in zona campo sportivo

Saranno circa cento le piante che verranno abbattute a Canegrate: una ventina sparse sul territorio, mentre le restanti in zona campo sportivo. «Tutti i tagli sono relativi a piante non più in stato vegetativo o pericolose – garantisce l'assessore all'ambiente Davide Spirito -. Faremo interventi di piantumazione nel 2020 ma non legati a questi tagli. Ora è solo una messa in sicurezza».

Gli interventi, finanziati sia mediante contributo del Ministero degli Interni, sia con oneri propri di Bilancio stanziati dall’amministrazione comunale, riguardano la messa in sicurezza di alberature particolarmente pericolose per la circolazione e visibilità stradale, per la quale si è prevista la potatura di contenimento e l’abbattimento dei soli esemplari non più in stato vegetativo.

Nel dettaglio, come fa sapere il Comune di Canegrate, si prosegue il servizio iniziato nel 2019: potatura di contenimento della siepe di via Terni, potatura dei tigli di via Manzoni (tratto compreso tra via Volta e via Mazzini) e successivamente di quelli presenti lungo largo Giovane Italia, via Fratelli Bandiera (al confine con il Comune di Parabiago) nonché ulteriori interventi di abbattimento di piante «non più in stato vegetativo presenti a ridosso di strade urbane e marciapiedi».

[pubblicita] Si prosegue, poi, con interventi al patrimonio arboreo presente in piazza Donatori del Sangue (piazza Mercato), alle alberature presenti nelle diverse aree a verde di via Redipuglia (compreso l'abbattimento di una alberatura non più in stato vegetativo presente all'interno del giardino del plesso scolastico Aldo Moro, che si aggiunge all’intervento di messa in sicurezza già realizzato nel mese di dicembre alla scuola dell'infanzia Rodari di via Asiago e a quelli in programma ai giardini del plesso scolastico Manzoni di via XXV Aprile e all'asilo nido "1,2,3… stella" di via Partigiani).


In copertina: immagine di repertorio

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore