Il re degli aquiloni di Rho protagonista a “I soliti Ignoti”

Da Gerry Scotti, invece, Ciro di Cerro Maggiore battuto solo all'ultima domanda 

Edoardo Borghetti, il re degli aquiloni, particolarmente conosciuto proprio per questa passione maturata in tanti anni, tra i "I soliti Ignoti" della nota trasmissione di Rai1.

Il 65enne, ex dipendente della Unilever di Milano, è stato il vero protagonista della serata di ieri, mercoledì 4 dicembre, grazie anche alla esibizione che ha suscitato amarcord giovanili per tanti telespettatori.

Sempre ieri, ma su Canale5, tutti a  fare il tifo per Ciro di Cerro Maggiore, nella trasmissione di Gerry Scotti "Conto alla rovescia".

L'uomo, che lavora in provincia di Como, in attesa di due gemelli, è arrivato fino al gioco finale, escludendo il campione in carica, ma perdendo proprio all'ultimo. Peccato.

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore