Ruba le targhe di un’auto dell’Ospedale, il ladro è un 50enne

I carabinieri, dopo quattro mesi d'indagine, sono riusciti ad indentificarlo - L'uomo aveva colpito nel posteggio dell'Ospedale di Busto Arsizio. 

 È incensurato e lavora in un'azienda privata l'uomo che lo scorso agosto si era introdotto nel parcheggio dell'Ospedale di Busto Arsizio, per sottrarre le targhe di un mezzo dell’azienda sanitaria.Targhe che poi l'uomo, di 50 anni, applicava sul suo mezzo, a seconda delle necessità.

[pubblicita]      Il ladro è stato identificato attraverso l'analisi delle immagini di videosorveglianza. Sono in corso, con i comandi delle forze di polizia limitrofi, verifiche approfondite per accertare se le targhe siano “comparse” in qualche evento delittuoso avvenuto negli ultimi mesi. Gli accertamenti, peraltro, sono iniziati proprio da alcune violazioni del codice della strada, in particolare il superamento dei limiti di velocità’, “commessi” dall'uomo con la proprio vettura, ma con le targhe rubate.

La stessa vettura, la medesima sera, era stata controllata proprio in un posto di blocco dei carabinieri ma, in quel caso, le targhe erano quelle reali dell’autovettura in uso all'uomo che, quindi, evidentemente, applicava quelle rubate a seconda dei momenti e della necessità.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 22 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore