Nabad cerca spazi a Parabiago: servono aule per le lezioni di italiano

L'associazione, che opera in città dal 2011, ha bisogno di un luogo dove portare avanti la scuola di italiano L2 per adulti stranieri

Nabad onlus alla ricerca di spazi a Parabiago. L'associazione, che opera in città dal 2011, ha bisogno di un luogo dove portare avanti la scuola di italiano L2 per adulti stranieri. Una realtà che lo scorso anno scolastico ha visto sui banchi 50 persone.

«Siamo consapevoli della necessità che la lingua sia il primo indispensabile strumento per una buona inte'g'razione, utile e necessario non solo agli adulti, ma soprattutto ai bambini: troppo spesso diventano gli unici interlocutori tra la famiglia e la società – commentano da Nabad –. Cerchiamo associazioni, cooperative e cittadini che possano aderire e sostenere un progetto così importante e necessario».

[pubblicita] «Ringraziamo tutti coloro che ci hanno permesso di portare avanti il nostro progetto, che ci hanno sostenuto in tutti questi anni e che ci hanno ospitato con grande generosità; in particolar modo i responsabili della Parrocchia dei Santi Gervaso e Protaso di Parabiago, la dirigente (ora in pensione) della scuola Manzoni, Alida Gottardi, le maestre e i collaboratori che, in passato, ci hanno messo a disposizione le aule della scuola elementare ed il circolo Enzo Biagi del PD di Parabiago – spiegano dall'associazione -.Quest’anno, purtroppo, a causa dei cambiamenti all’interno della scuola, le aule, che ci erano state assegnate in passato, per lo svolgimento delle lezioni di italiano L2 agli adulti (circa 50 adulti iscritti nell'anno scolastico 2018-19) non ci sono più state confermate».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 11 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore