Mulino Day 2019: territorio, tradizione e divertimento

L'edizione 2019 del Mulino Day ha coinvolto Canegrate, Legnano, Nerviano, Parabiago e San Vittore Olona

Prodotti del territorio, tradizione e divertimento. Sono questi gli ingredienti principali del Mulino Day. Anche quest'anno la manifestazione che porta a riscoprire le radici della nostra zona e quanto il fiume Olona ci ha dato e può ancora dare ha fatto il pieno di persone. Tanti, soprattutto, i bambini, estatici di fronte agli animali o alle meraviglie dei mulini.

Galleria fotografica

Mulino Day 2019 - San Vittore Olona 4 di 27

[pubblicita]     L'edizione 2019 del Mulino Day ha coinvolto Canegrate, Legnano, Nerviano, Parabiago e San Vittore Olona. A Canegrate tre i luoghi della festa: l'ex mulino Galletto, il bioparco di via Toti e palazzo Visconti, Legnano invece si è accesa con la Festa del Cavallo al Castello organizzata dalla contrada San Magno, a Nerviano le attività si sono divise tra il Mulino Star Qua e la Mulino Night in viale delle rimembranze, a Parabiago la giornata è ruotata intorno alla Fattoria Banfi e alla Chiesa ed abbazia di Sant'Ambrogio della Vittoria, mentre a San Vittore Olona, come da tradizione, allo spazio 00 e al Mulino Meraviglia, che ha aperto le porte ai visitatori.

Nella galleria fotografica a fondo pagina, le immagini del Mulino Day 2019 a San Vittore Olona

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Giugno 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Mulino Day 2019 - San Vittore Olona 4 di 27

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore