Scuola abusiva a Rho per parrucchieri e estetisti: GdF la sequestra

Al termine dei corsi erogati dalla scuola - destinati anche a minorenni - venivano rilasciati attestati e diplomi per l'esercizio dell'attività di parrucchieri-estetisti privi di validità legale

Niente abilitazione richiesta ai sensi delle norme regionali. E, quindi, la Guardia di Finanza sequestra una scuola per parrucchieri ed estetisti. E' successo a Rho. I finanzieri della compagnia rhodense su disposizione del Tribunale di Milano hanno sequestrato la scuola abusiva, la cui titolare è stata denunciata "per esercizio abusivo dell'attività di istruzione" e per truffa aggravata.

[pubblicita] Dopo querele e accertamenti – come riporta Ansa -, le Fiamme Gialle hanno verificato che la scuola, nonostante la pubblicità diffusa anche online attraverso un proprio sito, non aveva, in realtà, la "preventiva speciale abilitazione richiesta ai sensi delle norme regionali". L'istituto aveva anche ricevuto  una diffida da parte della Direzione Generale Istruzione Formazione e Lavoro della Regione Lombardia dal diffondere false informazioni sul riconoscimento di titoli di studio.

Al termine dei corsi – destinati anche a minorenni – venivano rilasciati attestati e diplomi per l'esercizio dell'attività di parrucchieri – estetisti privi di validità legale. Il costo? Fino a 2500 euro l'uno.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore