Quantcast

Stefania Petyx alla partenza del secondo cammino per la fibromialgia di Vitali

L'inviata di Striscia la Notizia era presente oggi, sabato 27, al via della nuova impresa del parabiaghese

C'erano gli amici, c'erano i camminatori, c'erano le persone che soffrono di fibromialgia e c'era anche Stefania Petyx. L'inviata di Striscia la Notizia era al via della seconda camminata per la fibromialgia del parabiaghese Christian Vitali. Questa mattina, sabato 27, Palermo ha visto partire il cammino "per rendere visibile l'invisibile", ossia la fibromialgia, organizzato dall'Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica nazionale e la sede di Bagheria con l’Associazione amici dei Cammini Francigeni di Sicilia, la Scuola di specializzazione in medicina dello Sport dell’Università di Palermo, BCsicilia e l’Associazione Neava Onlus.

[pubblicita] La nuova impresa di Vitali porterà il 34enne di Parabiago, consigliere comunale, lungo un percorso di 180 km insieme a persone che soffrono di fibromialgia per cercare di gettare una luce su questa sindrome che in Italia colpisce circa due milioni di persone, soprattutto donne. La fibromialgia è una malattia che colpisce l’apparato muscolare dei tendini afflitti da un dolore cronico e da una diminuzione della soglia del dolore. Non esiste ancora una terapia efficace anche perchè non sono chiare le cause che scatenano la malattia e la diagnosi è molto difficile.

Solo ieri Vitali, all'alba della partenza, si diceva incredulo per quanto si stava realizzando.In bocca al lupo per questa impresa di sensibilizzazione erano arrivati anche dal consiglio comunale di Parabiago e da Ficarra e Picone.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore