Canegrate, l’uomo dei fiori sbarca sulla Rai

Mario Prestianni, che da tre anni sta colorando Canegrate con i fiori, sarà protagonista di un nuovo programma tv

Lui lo aveva promesso tre anni fa: non si sarebbe fermato e il virus della bellezza avrebbe contagiato tutti. E così è stato. Canegrate si è colorata ancora di più grazie a Mario Prestianni, l'uomo dei fiori originario di Castelbuono che dal 2016 sta piantando e curando una serie di fiori in alcuni luoghi della cittadina sulle sponde dell'Olona.

[pubblicita] Dopo aver aumentato le sue speciali aiuole (ma senza dimenticare anche posaceneri creati da lui per i mozziconi di sigarette) e essere stato invitato a Como per "insegnare la bellezza", Prestianni, ora, sarà presto protagonista di un nuovo programma Rai che racconta la vita di alcune persone che si sono differenziate dall'ordinario con le loro azioni.

Ma questa non è l'unica sorpresa che lo riguarda. Trasformare Canegrate in una città dei fiori, per l'ex presidente del Canegrate Calcio, sarà ancora più semplice grazie alla donazione di un benefattore che ha reso disponibile per Mario un credito di ben 500 euro da un fiorista per comprare le piante di cui l'uomo ha bisogno per rendere la sua cittadina ancora più bella.
 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore