Quantcast

La “Festa del Volontariato” a Legnano raddoppia

La 21esima edizione è stata arricchita dall'iniziativa "Giornata del Dono" - Sabato 6 ottobre il convegno a palazzo Leone da Perego e domenica 7 ottobre la festa del volontariato in piazza

La "Festa del Volontariato di Legnano" quest'anno raddoppia. Caratterizzata dal tema “Donare è dare più vita ai tuoi giorni”, la 21esima edizione è stata arricchita dall'iniziativa "Giornata del Dono".

La 2 Giorni è organizzata dal Comune, dalla Consulta del Volontariato, dalla Casa del Volontariato e dalla Fondazione Ticino Olona. 

Il programma prevede un convegno, centrato sulle varie declinazioni del concetto di dono, sabato 6 ottobre, dalle 9,30, a Palazzo Leone da Perego, e l’ormai tradizionale giornata di festa in piazza San Magno, domenica 7 ottobre, con teatro per bambini, animazione, musica, esibizioni sportive. Naturalmente non mancheranno gli stand delle associazioni: una trentina quelle che hanno aderito finora. 

L’assessore alle Politiche Sociali, Ilaria Ceroni, ha ringraziato organizzatori e partecipanti. «Il welfare si alimenta se ci sono persone che donano il loro tempo e le loro competenze – ha ricordato l'assessore -. Legnano dimostra ancora una volta di essere città aperta, inclusiva, capace di creare una comunità che sente e vive il cambiamento».

A unire le due giornate (quella del volontariato e quella del dono) è stata proprio l'assessore Ceroni con Salvatore Forte, presidente della Fondazione Ticino Olona. Quest'ultimo ha sottolineato l'importanza del concetto di collaborazione naturale, «perché ci occupiamo di diffondere la cultura del dono e il dono porta felicità». 

Francesco Bottini, coordinatore della Consulta, ha ricordato la necessità di rinnovare uno slancio solidale «proprio perchè la crisi del 2008 ha aperto una profonda ferita ancora non ricucita nel corpo sociale».

«Con la giornata numero 21ha concluso Monica Ciardiello, presidente della Casa del Volontariato abbiamo voluto arricchire il programma con il convegno dedicato a principi teorici ed esperienze concrete del dono, elemento fondante del volontariato. E includere nella festa anche realtà non strettamente legate all’associazionismo ma che si occupano di temi importanti, come i gruppi di auto mutuo aiuto presenti allo Spazio incontro Canazza che affrontano le difficoltà provocate da lutti, depressione, solitudine, gioco d’azzardo».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore