Rotary Club “Parchi Alto Milanese” in missione in Guinea

La delegazione di quest’anno era composta da Bruno Morlacchi, Sabrina Amadeo, Alessandra Biancardi e da Giuseppe La Rocca con i figli Michele e Stefania

Proseguono le iniziative di sostegno da parte del Rotary Club “Parchi Alto Milanese" alle missioni Cattoliche delle "Suore Adoratrici Del Sangue di Cristo” in Guinea Bissau (Africa Sub Sahariana).

Galleria fotografica

Rotary Club “Parchi Alto Milanese" in missione in Guinea 4 di 12

Il progetto ha avuto inizio nel 2000 e ha visto in questi diciott’anni la partecipazione e la presenza in Africa di numerosi soci del Club e la realizzazione di molte opere in collaborazione con altre associazioni di volontariato.

La delegazione di quest’anno era composta da Bruno Morlacchi, Sabrina Amadeo, Alessandra Biancardi e da Giuseppe La Rocca con i figli Michele e Stefania socia del Rotaract “La Malpensa”.

I progetti realizzati sono stati di tipologie diverse:  la partecipazione alla realizzazione di un pozzo per il pompaggio dell’acqua potabile e, a livello medico, una serie di incontri con bambini delle scuole delle Missioni (circa 1500) con lezioni di istruzione di igiene orale e distribuzione a tutti i partecipanti di spazzolini e dentifrici e visite e cure odontoiatriche tenute da Giuseppe La Rocca e da sua figlia Stefania nel piccolo ospedale di Bula realizzato dalle Suore e attiguo alla Missione.

Ci piace ricordare che negli anni il Rotary Parchi ha partecipato con altre associazioni di Volontari, prima fra tutte “Gli Amici della Guinea Bissau” di Busto Arsizio, alla costruzione di un Asilo, una Scuola, un Ospedale, una piccola azienda per l’insaccamento degli anacardi e il tetto della scuola pubblica di Ingorè a nord del paese. 

Rotary Club “Parchi Alto Milanese"
 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Rotary Club “Parchi Alto Milanese" in missione in Guinea 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore