Quantcast

Franca incontra il figlio Francesco nella “piazza virtuale” dell’Auser

Le distanze tra Canada e San Vittore si sono accorciate con una videochiamata - La soddistazione della responsabile della Casa Famiglia di San Vittore Olona.

Nella piazza virtuale dell'Auser la sanvittorese Franca incontra il figlio Francesco ricercatore e docente all’Università di Vancouver in Canada. Commovente ed emozionante la videochiamata effettuata, nei giorni scorsi, nella Casa Famiglia Don Giovanni Giuliani di San Vittore Olona.

Con il progetto attivato recentemente dai volontari Auser di Legnano, le distanze per alcuni minuti si sono accorciate, permettendo a madre e figlio di rinnovare il loro affetto. 

Un momento importante al quale ha presenziato la responsabile della struttura sanvittorese Carmen Galli. «Questi speciali momenti ci permettono di mantenere in vita il grande “Cuore” disegnato dai bambini della Scuola Elementare Parificata di San Vittore Olona – esordisce emozionata Galli -, dai corsisti dell’Università della Terza Età “Papa Francesco” e da tutti coloro che amano la vita e la vogliono ricca di emozioni e di sentimenti». 

Il professor Lorenzo Garlappi è diventato il "figlio adottivo" di tutti i nonni della Casa Famiglia. «Attraverso skype il prof. Garlappi dalla sua abitazione di Vancouver ha incontrato mamma Franca a San Vittore Olona – spiega Galli -. Per noi è la punta di diamante di una serie di incontri settimanali che avvengono con le altre Case del territorio e che fanno parte di un progetto della Regione Lombardia che ha come capofila l’Auser di Legnano. Iniziativa che ha ricevuto il finanziamento della Fondazione Ticino Olona».

Sposato, con una figlia di 10 ani di nome Emi il profGarlappi, si è interessato delle attività svolte all'interno della struttura promettendo che «a luglio verrà a trovarci con la moglie e la figlia – afferma Galli -. Il prof ha chiesto alla mamma Franca “ Mamma…come stai ?” la mamma ha risposto “Attento…attento Lorenzo !” è una risposta che dice chiaramente che il cuore della mamma ha superato la tecnologia. L’appuntamento della Videochiamata è molto attesi da tutti gli ospiti e prossimamente sarà possibile per tutti collegarsi via Skype con i propri cari».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore