Quantcast

Prociv: 7 istituti coinvolti nel “Progetto scuola”

L'iniziativa ha interessato gli alunni delle prime, terze e quinte elementari, per un totale di 1.100 alunni su 40 classi

Anche per l’anno scolastico 2016-2017 l’Associazione di Protezione Civile di Legnano ha proseguito con il Progetto Scuola giunto alla sua quarta edizione, conclusasi alla fine del mese di maggio con risultati più che soddisfacenti.

Il progetto, ideato dalla Città Metropolitana di Milano con il Centro di Coordinamento del Volontariato di Protezione Civile, prevede un percorso formativo durante il quale, sotto forma di gioco, vengono illustrati ai bambini argomenti che riguardano la prevenzione e l'autoprotezione, con lo scopo di guidare l'alunno a costruire dentro di sé atteggiamenti di naturale responsabilità, autocontrollo, esame della realtà e valutazione del rischio.

Il progetto 2016/2017 ha interessato 7 plessi scolastici nella nostra città (Rodari, Don Milani, Toscanini, Carducci, De Amicis, Mazzini e Deledda) rivolgendosi agli alunni delle prime, terze e quinte elementari, per un totale di 1.100 alunni su 40 classi.

Proseguendo l’esperienza sperimentale dello scorso anno, in abbinamento al Progetto Scuola è stato consolidato il percorso formativo di Pet Therapy, rivolto ai bambini delle scuole dell’infanzia e primarie di Legnano (Pascoli, Cavour, Anna Frank, oltre a quelle sopra elencate), Inveruno e Furato, insegnando ad oltre 740 bambini e 34 classi del solo legnanese il giusto approccio con gli amici a quattro zampe, da cui possiamo ricevere molto e che non dobbiamo mai considerare come giocattoli ricevuti in regalo in occasione di qualche ricorrenza. Cosa dire dei cani: straordinari, sempre all’altezza della situazione, protagonisti in prima linea insieme a tutti i bambini attenti e desiderosi di apprendere le nozioni teoriche pratiche proposte dal progetto.

Il Progetto Scuola ha consentito ai volontari di lavorare con i bambini in una comune esperienza a dir poco emozionante. E’ sensazionale verificare come alunni così piccoli abbiamo dimostrato tantissima sensibilità verso i temi della sicurezza, tanto da confermarci che siamo sulla giusta strada per divulgare i concetti comportamentali di base per la nostra e altrui incolumità.

Lo scorso anno era stato realizzato per la prima volta un campo scuola di due giorni all'interno del Parco Alto Milanese con l'Istituto Bonvesin de La Riva, che aveva creduto in un format così particolare ma di grande interesse per gli studenti che vi hanno partecipato.

Quest’anno purtroppo, per motivi di forza maggiore sopraggiunti all’improvviso, non è stato possibile ripetere l’esperienza che sarà certamente ripianificata nel 2018.

Un grazie di cuore va a tutte le insegnanti che credono nei nostri progetti, quali momenti di importante divulgazione della cultura del senso civico.

Un grazie a tutti i volontari di protezione civile che sono generosamente intervenuti, garantendo tutte le lezioni del programma, utilizzando il proprio tempo concludendo questa nobile attività anche quest’anno.

Grazie soprattutto ai bambini che si sono dimostrati attivi ed entusiasti, che come sempre hanno sottoposto domande e osservazioni, evidenziando particolare attenzione verso il loro mondo che in futuro saranno chiamati a gestire, nel pubblico o nel privato ed in ogni istante della loro vita.

 Protezione Civile di Legnano

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 18 Giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore