Quantcast

Teatro: avanti con il Consorzio Bibliotecario

Solo all'inizio del 2017 verrà indetta la gara d'appalto per la gestione definitiva...

La gara d’appalto per la gestione del Teatro di Legnano partirà solo nel 2017. Fino ad allora sarà il Consorzio bibliotecario, che già attualmente gestisce la rassegna “ScenAperta”, a continuare ad occuparsi della struttura.

La decisione è stata presa dalla giunta Centinaio e comunicata dall’assessore Umberto Silvestri ieri, giovedì 12 maggio, durante la Commissione consiliare in Sala Stemmi.  «In sede consiliare – conferma Silvestri – ho spiegato che la giunta ha deciso di prorogare la convenzione con il Consorzio bibliotecario per la gestione del Teatro sino ai primi mesi del 2017. Il ritardo sulla riqualificazione del Teatro non ci ha permesso di definire per tempo la manifestazione d’interesse».

La proroga della convenzione per la gestione del teatro al CSBO sarà inserita in delibera a parte rispetto a quella discussa in commissione che riguarda alcune varianti allo Statuto del consorzio. 

«Abbiamo deciso di considerare l’ipotesi di affidamento del teatro in un documento a parte dedicato alla convenzione e lasciare la delibera sullo statuto “pulita”. Quest’ultima riguarda l’approvazione della variazione dello statuto del CSBO e della convenzione che il comune di Legnano attua con il Consorzio per i servizi bibliotecari. Il tema della gestione del Teatro sarà affrontato in un’altra delibera nella quale sarà approvata la proroga della convenzione. Prima dell’inizio della Stagione teatrale 2017/18, avvieremo la procedura ad evidenza pubblica».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore