Quantcast

“Buco” nel bilancio: si avvia il sequestro dei beni dell’amministratrice

Ad annunciare la novità, sul caso dell'amministratrice di condomini di San Vittore Olona, è stato l'avvocato Roberto Morlacchi...

(g.s.) – Novità per i condomini sanvittoresi che si sarebbero visti sottrarre denaro dall'amministratrice condominiale. E' stato, infatti, concesso dal giudice del Tribunale di Busto Arsizio il sequestro conservativo, sino ad un ammontare di 140 mila euro a carico dello studio di amministrazione condominiale e i suoi soci.

Ad annunciarlo è l'avvocato Roberto Morlacchi (nella foto) che difende il Condominio Europa coinvolto nella causa civile: «Si è sciolta la riserva del giudice incaricato a seguire la causa e ora si avvierà il processo di sequestro conservativo di tutti i beni a carico della società e dei soci, ossia marito e moglie, sino ad un ammontare di 140 mila euro a garanzia di tutti i creditori: i residenti del condominio in questione».

La battaglia non si ferma qui, infatti l'avvocato Morlacchi ha spiegato: «Il prossimo passo da compiere è procedere con il giudizio di merito, dove il giudice deciderà non tanto sulle questioni di fatto quanto sulle questioni di diritto. Ciò partirà tra 60 giorni». L'avvocato ha poi aggiunto: «Mi posso ritenere soddisfatto di questo risultato in quanto siamo riusciti per tempo a bloccare i beni a tutela del Condominio».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore