Quantcast

MUTILATI E INVALIDI DI GUERRA: UNA PRESENZA IMPORTANTE SUL TERRITORIO

Nella relazione ufficiale il presidente Giovanni Vignati ha rivolto un richiamo ai valori della democrazia e della partecipazione...

Giovanni Vignati, a sinistra, presidente ANMIG Legnano, con il presidente regionale Maria Giuseppina Laganà e  il consigliere nazionale Enrico Di Blasio


Annuale assemblea della sezione legnanese dell'Associazione nazionale mutilati e invalidi di guerra, nella sede di via Micca.

Nella relazione ufficiale il presidente Giovanni Vignati ha rivolto un richiamo ai valori della democrazia e della partecipazione, soprattutto dopo l'attentato all'Anpi che ha portato in città un clima carico di tensione.

L'adesione a progetti che coinvolgono i giovani e la scuola, la presenza a conferenze e dibattiti, la collaborazione all'iniziative "le pietre della memoria" hanno rappresentato le iniziative portate durante l'anno sul territorio.

L'anno prossimo sono previste le elezioni per il rinnovo delle cariche e anche per questo Vignati ha fatto appello a una presenza sempre più attiva degli associati.

Tra i presenti alla riunione, anche il sindaco di San Giorgio su Legnano, Walter Cecchin

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore