Quantcast

PROSEGUONO LE VITTORIE IL DART CLUB TEQUILA DI CANTALUPO

La stagione di freccette non è certo finita qui, anzi: ora si entra nel culmine, con gli appuntamenti delle gare nazionali nel mese di maggio e giugno

Al Dardodromo di via Dalmazia, domenica scorsa, si è disputata l'ultima tappa del circuito regionale dei tornei di freccette.

La stagione di freccette non è certo finita qui, anzi: ora si entra nel culmine, con gli appuntamenti delle gare nazionali nel mese di maggio e giugno che assegneranno i titoli italiani individuali e a squadre.

Al Dardodromo c'erano quasi tutti i big lombardi, e il livello di gioco è stato a tratti molto buono.

Hanno vinto Fabio Lembo, dell'Appaloosa Team di Fagnano Olona, e Mara Nalio, del Tequila di Cantalupo.

"Se Lembo sta dimostrando di avere ritrovato la forma migliore non si dimentichi che è il Campione Regionale in carica  – ha affermato un responsabile Dart Club Tequila -, altro discorso è quello di Mara Nalio: il suo periodo d'oro si colloca ben 20 anni fa, culminato con quel titolo italiano di Doppio (nel 1994!) che fu in assoluto il primo alloro nazionale a entrare in Lombardia. Da allora altri titoli sono arrivati, mentre Mara Maruska per gli amici del Tequila ha smesso di giocare per tanto tempo. Ma le freccette sono come la bicicletta, e se trovi un club che ti fa tornare la voglia di giocare, ecco che arriva anche la fame di vincere: ieri Mara Nalio "Maruska" ha letteralmente sovrastato Elisabetta Cherubini campionessa regionale in carica con un perentorio 4-0 in finale. Archiviato il torneo di Varese (bravi gli organizzatori!) ora si scatenano le ipotesi sulla gara più importante: il Campionato Regionale individuale". 

"Si giocherà domenica 15 aprile, sempre al Dardodromo di Varese: chi vincerà  – ha proseguito un responsabile -? Ci saranno sorprese o si confermeranno gli attuali valori della Classifica? Volendo dare nomi: al torneo maschile punteremmo su Contino, Colnaghi, Lembo, Castiglione, con possibili sorprese Faraci, Garbi, Plado. Se decidono di giocare, obbligatorio includere Giustra e Urbani. Nella gara femminile diremmo: Cherubini, Bottazzo, Napolitano con possibili sorprese Caccia, Nalio, Doisy. Se decidono di giocare, obbligatorio includere Gaiga e Baldo. Non puntate niente, però: i pronostici in passato sono stati a volte clamorosamente smentiti".

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore