Quantcast

Girinvalle è stato un successo.. e si pensa già al 2023

Migliaia di persone lungo le rive del fiume Olona hanno gioito per il ritorno del Girinvalle, organizzato grazie all'entusiasmo di oltre duecentocinquanta volontari

Girinvalle

Sono passati tre giorni dal Girinvalle e tutto è tornato alla normalità: in valle non ci sono più gli stand e le strutture posizionate per accogliere tutti coloro che hanno scelto di trascorrere questo weekend nel verde, lasciandosi ingolosire dalle proposte culinarie e con la voglia di divertirsi grazie all’intrattenimento e alla musica che hanno animato la festa.

Le sei Pro loco di Gorla Maggiore, Fagnano Olona, Solbiate Olona, Marnate, Olgiate Olona e Gorla Minore sono riuscite a dar vita nuovamente ad uno degli appuntamenti più amati dell’estate nel sud della Provincia. Con impegno ed entusiasmo, hanno fatto fronte alle difficoltà organizzative legate al momento storico attuale (rincaro dei prezzi, difficoltà a reperire materie prime come l’olio) e alle conseguenze dello stop di due anni della manifestazione a causa della pandemia, fra nuova burocrazia e contatti con i fornitori e i collaboratori da ricucire.

Arrivare in ogni stand significava incontrare volontari dai volti segnati dalla stanchezza, ma con una energia contagiosa che arrivava a chiunque li guardasse. Un bell’esempio di impegno per la comunità che, speriamo, possa spingere anche tanti giovani a offrire il proprio tempo libero nell’organizzazione di questi eventi.

Un successo il ritorno del Girinvalle in valle Olona 

OLTRE DUECENTOCINQUANTA I VOLONTARI

Girinvalle 2022

Ma andiamo con ordine: quanti erano i volontari in tutto?

Pro loco: una trentina a Gorla Maggiore e Olgiate Olona, settanta a Marnate fra Pro loco e Amici della Ferrovia della Valmorea, una ventina a Fagnano Olona, circa quaranta a Solbiate Olona, altri cinquanta a Gorla Minore.

A loro – veri registi della manifestazione – vanno aggiunti i volontari di Anpi, che si sono occupati delle visite al Bunker di Marnate, la Protezione Civile, Croce Rossa, le GEV – Guardie Ecoloogiche Volontarie , il CAI, le tante associazioni dei comuni coinvolti e tutti coloro che hanno donato il loro tempo, anche soltanto aiutando con i posti di blocco e fornendo informazioni utili a chi passeggiava in valle. Un lavoro di squadra che ha costruito il successo di Girinvalle.

L’APERITIVO LETTERARIO PER INIZIARE

Presentazione libro amici Valmorea Marnate
La presentazione del libro di Carlo Bardelli a Marnate

La festa di quest’anno è iniziata sabato alle 18, grazie agli Amici della Ferrovia della Valmorea che nel casello di Prospiano hanno organizzato un apprezzato aperitivo culturale.

All’ombra degli alberi, di fronte al bunker di Marnate, il pubblico presente ha potuto assistere alla presentazione del libro “L’Ultimo Scriba” di Carlo Bardelli, intervistato dalla giornalista di Varesenews Santina Buscemi. Una piacevole chiaccherata che ha abbracciato diversi temi, dalla scrittura all’amicizia, dai viaggi in Egitto (argomento che ha coinvolto attivamente i presenti) alla spiritualità, passando per la ricerca storica. Proprio traendo spunto dalla passione dell’autore per le tracce del passato, Nicola Ferrari, presidente dell’associazione, ha invitato Bardelli ad approfondire le radici del territorio, magari investigando sul bunker e la sua storia.

«Il vecchio casello di Prospiano si conferma il salotto letterario all’aperto di Marnate – ha commentato il sindaco marnatese Elisabetta Galli – continueremo, grazie agli Amici della Ferrovia della Valmorea, a proporre questi interessanti incontri, che impreziosicono la valle Olona».

Presentazione libro amici Valmorea Marnate

Al termine della presentazione, l’associazione ha offerto un aperitivo a tutti, occasione per continuare a parlare di viaggi e letteratura insieme all’autore. Subito dopo, il gruppo si è spostato al vicino stand della Pro loco Marnate, dove il concerto dei GiudyBrutto ha fatto divertire grandi e piccoli a suon di rock, mentre i volontari si occupavano del punto ristoro.

Marnate infatti, insieme a Olgiate Olona, Gorla Minore e Solbiate Olona, hanno alzato il sipario sul loro Girinvalle già dal sabato sera, mentre Gorla Maggiore e Fagnano Olona si sono aggiunte l’indomani, sempre con proposte divertenti e apprezzate.

 

UN GIRETTO IN BARCA SULL’OLONA

Varesenews e il gruppo Facebook “Oggi in valle Olona” hanno descritto per tutto il giorno la festa, coinvolgendo attivamente anche i lettori e rendendoli partecipi di questo “racconto a quattro mani”.

In tanti hanno pubblicato le loro foto del Girinvalle sul gruppo, diventate una colorata gallery dei lettori proposta in questo articolo.

Diverse le dirette fatte, che hanno permesso a chi era a casa di immergersi nell’atmosfera della manifestazione. La più apprezzata quella del giro in barca sul fiume Olona, una delle attrazioni più amate, proposta ogni anno dai volontari della Pro loco Olgiate Olona. Durante la diretta alcuni dettagli interessanti, come il racconto dei matrimoni che venivano celebrati negli anni ’40 sul fiume.

I volontari olgiatesi, nel pomeriggio, hanno poi dato via alla Corsa delle Paperelle nell’Olona, con ciascuna papera di gomma legata ad un numero della lotteria.

 

OCCHI PUNTATI ALL’EDIZIONE 2023

Occhi stanchi, ma felici, dunque, per questo atteso ritorno del Girinvalle, che grazie a chi ha donato il proprio tempo libero alla comunità, si è confermato essere un momento di aggregazione e allegria, ma al contempo di riflessione sulle bellezze del territorio, all’insegna del rispetto per l’ambiente.

Girinvalle

Maria Rosa Petruzzi, Patrizia Canavesi, Sonia Bianchi, Davide Pedrotti, Artemio Paletti e Federica Brotto – i presidenti delle sei Pro loco della valle Olona registe della manifestazione – stanno già pensando alla prossima edizione, ma chi abita in valle Olona può continuare ad andare a passeggiare lungo la ciclo-pedonale della valle Olona.

Uno degli obiettivi di chi ha inventato questa fortunata festa era proprio permettere la valorizzazione del fiume e del territorio intorno..allora andiamo a camminare o in bicicletta in valle..in attesa del Girinvalle 2023!

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore