Quantcast

Bando PNRR sugli interventi sociali: finanziati 4 progetti per l’ambito di Castellanza

Dal sostegno alle capacità genitoriali al rafforzamento dei servizi sociali a favore della domiciliarità, tutti e 4 i progetti che coinvolgono l’Ambito di Castellanza, sono risultati ammessi al finanziamento

comune castellanza

18 maggio 2022. In risposta all’Avviso relativo all’attuazione della missione 5 sottocomponente 2 “Infrastrutture Sociali, Famiglie, Comunità e Terzo Settore” del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con il Decreto Ministeriale del 9 maggio scorso, è stato approvato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali l’elenco dei progetti finanziati. Tutti e 4 i progetti che coinvolgono l’Ambito di Castellanza, 2 come singolo Ambito e 2 in partenariato con altri Ambiti, sono risultati ammessi al finanziamento, sui 314 complessivi della Lombardia (su 7 linee di attività), per un totale di contributi concessi pari ad oltre 198 milioni di euro.

Nello specifico sono stati presentati come singolo Ambito, tramite l’Azienda Speciale Medio Olona in qualità di Ente Capofila del Piano di Zona, i progetti:  Linea 1.1.1 “Sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle
famiglie e dei bambini“ per un valore del progetto di  211.500 euro;  Linea 1.2 “Percorsi di autonomia per persone con disabilità” per un valore del progetto di  715.000 euro– comprendente anche una parte di investimento infrastrutturale.

Sono stati invece presentati in partenariato con gli Ambiti di Busto Arsizio e Gallarate i progetti: Linea 1.1.3 “Rafforzamento dei servizi sociali a favore della domiciliarità“ con Capofila l’Ambito di Busto Arsizio , per un valore complessivo del progetto di 330.000 euro; Linea 1.1.4 “Rafforzamento dei servizi sociali e prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori”, con Capofila l’Ambito di Gallarate per un valore complessivo del progetto 63.000 euro.

Il sindaco di Castellanza Mirella Cerini, presidente dell’Assemblea dei Sindaci dell’ambito, si è dichiarata molto soddisfatta degli obiettivi raggiunti, sottolineando l’importanza del grande lavoro di squadra che è stato fatto. «E’ grazie al confronto costante e alla collaborazione proficua con le altre realtà del territorio e all’interno delle stesse amministrazioni, che si è potuto ottenere l’accesso a finanziamenti di rilievo, che potenzieranno considerevolmente l’offerta sociale dei servizi ai cittadini». La fase di realizzazione dei progetti, grazie alla sottoscrizione di apposite convenzioni tra gli Ambiti e il Ministero, prevede il loro completamento entro il 1° semestre 2026.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore