Quantcast

Sentieri rinnovati e panchine solidali, inaugurato il “nuovo” Parco dei Platani a Castellanza

Taglio del nastro al Parco dei Platani di Castellanza dopo l'intervento di riqualificazione. Inaugurate anche tre panchine del Telefono Amico.

Inaugurazione Parco Platani riqualificato Castellanza

Taglio del nastro al Parco dei Platani di Castellanza, riqualificato con  nuovi sentieri rinnovati, nuove piantumazioni e nuovi nuovi arredi urbani. Rinnovata anche l’area cani e l’arco settecentesco, accompagnato da un totem informativo per scoprire l’origine del simbolo cittadino, mentre a breve sarà completato  il rifacimento dell’impianto dei lampioni con luci a led che renderà più sicuro il polmone verde davanti alle scuole Manzoni, valvola di sfogo per molti cittadini soprattutto in questa emergenza sanitaria.

Galleria fotografica

Inaugurazione Parco Platani riqualificato Castellanza 4 di 5

In questa occasione sono state inaugurate anche le panchine di Telefono Amico, associazione di volontariato che aiuta le persone sole e bisognose, sempre più numerose dopo i lockdown che hanno aumentato le situazioni di solitudine: «I nostri volontari sono sempre pronti a rispondere al telefono per offrire un aiuto e per dare conforto. Ringraziamo di cuore l’amministrazione che ci ha dato l’opportunità di allestire questo punto di riferimento che ci permette di lasciare un messaggio importante a chi vive il parco», ha spiegato la presidentessa della sezione di Busto Arsizio, Maria Antonietta Ferrario.

Le 3 panchine, realizzate anche con l’aiuto di alcuni giovani, mostrano a tutti il numero 02 2327 2327 da chiamare in caso di necessità: «Sono contenta di aver inaugurato questo spazio con i giovani che hanno contribuito al progetto», ha detto il sindaco di Castellanza, Mirella Cerini che ha invitato tutti a vivere il parco e a prendersene cura.

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Giugno 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Inaugurazione Parco Platani riqualificato Castellanza 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore