Quantcast

Luminarie natalizie a Castellanza, paga il Comune

l’Amministrazione Comunale di Castellanza ha deciso di farsi carico interamente del costo delle luminarie natalizie attraverso un contributo al Comitato Commercianti cittadino

proiezioni palazzo brambilla natale 2018 castellanza

Anche quest’anno Castellanza si illumina con le luci natalizie nonostante il momento di grande difficoltà per tutti, con un segno di forte di vicinanza e di aiuto alle attività commerciali perché possano riprendere ad essere un’attrattiva per gli acquisti natalizi. È questo lo spirito con cui l’Amministrazione Comunale di Castellanza ha deciso di farsi carico interamente del costo delle luminarie natalizie attraverso un contributo al Comitato Commercianti cittadino.

«Per il Natale 2020, preceduto da un periodo di chiusura delle attività commerciali a causa della pandemia da COVID-19 – ha dichiarato il sindaco della Città di Castellanza, Mirella Cerini – vogliamo dare un piccolo ristoro ai nostri commercianti a dimostrazione della vicinanza dell’Amministrazione Comunale al commercio cittadino, sia per chi è aperto e tiene duro con fatica e determinazione, sia per chi in questo momento ha le serrande abbassate a seguito delle attuali normative, affinchè possano riprendere ad essere un’attrattiva per gli acquisti natalizi, sperando fortemente che le norme lo consentano».

Così, diversamente da quanto avveniva in passato quando ci si limitava ad erogare al Comitato Commercianti un contributo a parziale copertura del costo necessario all’istallazione delle luminarie natalizie e alle eventuali iniziative connesse, quest’anno l’Amministrazione Comunale ha deciso l’erogazione di un contributo di € 6.500 al Comitato Commercianti a totale copertura dell’importo necessario per l’istallazione delle luminarie natalizie nelle vie cittadine.

Così alla fine saranno 70 le luminarie che saranno installate nei pressi di altrettanti esercizi commerciali nelle principali vie e piazze cittadine (piazza Castegnate, via Roma, via Giusti, via Borsano, viale Lombardia, corso Matteotti, via Veneto, via Don Minzoni, via S. Anna, via Rimembranze, via Marconi, via Locatelli, via Italia, via Venezia).

«Quest’anno sono stati installati circa il 40% in più di punti luce degli altri anni; tante stelle si illumineranno lungo la maggior parte delle principali strade cittadine. Un grande ringraziamento va al comitato commercianti che ha collaborato attivamente come ogni anno – dichiara la consigliera delegata Lisa Letruria – Un segnale di speranza per la città e un augurio per rivedere presto tutti i negozi aperti, illuminati e in piena attività».

Torna inoltre l’accensione dell’abete di Natale dedicato al commercio. L’evento è previsto per l’8 dicembre e, seppur quest’anno in forma ridotta, sarà comunque un momento dedicato a tutti i commercianti castellanzesi che da anni illuminano le vie della città con le loro vetrine invitanti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore