Quantcast

Maltempo: una persona dispersa nel Varesotto, Prociv Canegrate impegnata a Milano

La protezione civile ha diramato un'allerta rossa per il settore settentrionale della Lombardia fino a domenica. In Val Veddasca fino alle 14 di oggi, 30 agosto, resta l’allerta rossa per la Protezione civile regionale

Le ricerche del disperso nel Molinera

Il maltempo, che ha colpito pesantemente la Lombardia, si è abbattuto soprattutto a Luino e sul suo territorio.  Sono infatti in corso le ricerche per trovare un uomo di 38 anni della provincia di Como che è disperso nelle acque di un torrente nei pressi del Lago Delio del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca. L’uomo, dalle prime informazioni, si trovava sul posto assieme ad un amico questa mattina per cercare funghi.

Galleria fotografica

Prociv Canegrate impegnata a Milano 4 di 4

Sul posto sono arrivate tre squadre del soccorso alpino tra cui anche gli esperti di ricerca in forra, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri della compagnia di Luino, i colleghi Forestali che stanno cercando di trovare la persona dispersa. Nel frattempo il 118 hai inviato sul posto un elisoccorso che ha recuperato il superstite, portato all’ospedale di Luino, dove si trova in buone condizioni ma sotto shock. Il servizio dettagliato su Varesenews

In Val Veddasca fino alle 14 di oggi, 30 agosto, resta l’allerta rossa per la Protezione civile regionale. A Curiglia con Monteviasco, la strada provinciale 6, arteria di collegamento col fondovalle, è crollata. «Stiamo facendo ora un sopralluogo con il geologo della provincia per valutare la possibilità di posizionare una passerella per il transito pedonale» dice la sindaca Nora Sahnane. (sul posto, con la Provincia, anche il nucleo specializzato dei Genieri di Protezione Civile di Samarate). Qui tutti gli aggiornamenti 

Anche Milano e il suo hinterland hanno subito violenti nubifragi e grandinate. Tetti scoperchiati, allagamenti di cantine e sottopassi, cornicioni pericolanti, e cadute di alberi. Scoperchiato il tetto di una Rsa e gli ospiti sono stati trasferiti. La protezione civile ha diramato un’allerta rossa per il settore settentrionale della Lombardia fino a domenica 30.

Mentre il gruppo Alberto da Giussano della Protezione civile di Legnano ha effettuato solo controlli e monitoraggi in città, quella di Canegrate è stata chiamata a Milano, quartiere Quarto Oggiaro. A causa della forte perturbazione che ha colpito il milanese nella serata di ieri e nella mattinata odierna, i volontari sono intervenuti per la messa in sicurezza di un parcheggio pubblico. Un pino di grosse dimensioni, a causa delle forti raffiche di vento e appesantito dalla pioggia si è spezzato rovinando a terra. La squadra dopo oltre 3 ore di operato è riuscita a liberare l’area rendendola agibile per l’80 per cento.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Agosto 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Prociv Canegrate impegnata a Milano 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore