Quantcast

Tornati l’ordine e la pulizia nella piazzola per i rifiuti di Castellanza

La piazzola per i rifiuti ha superato l'esame di controllo del sindaco Mirella Cerini« Speriamo che i cittadini rispettino prescrizioni e le regole»

Castellanza piattaforma ecologica

La piazzola dedicata alla raccolta rifiuti di via Turati a Castellanza supera il controllo del sindaco Mirella Cerini. Mercoledì 5 agosto il primo cittadino ha effettuato un secondo sopralluogo per verificare le criticità e le mancanze segnalate dai cittadini. E “l’esame” è stato superato a pieni voti. Con lei l’assessore ai Lavori Pubblici, Claudio Caldiroli, con l’Amministratore Unico di S.I.Eco., Fabio Giordani.

Le segnalazioni da parte di cittadini e i controlli da parte dei tecnici comunali avevano evidenziato una serie di criticità e di manchevolezze, in particolare la presenza di rifiuti fuori dai cassoni, sporcizia diffusa e disordine generale nella gestione degli spazi anche all’accesso ai luoghi. Così l’Amministrazione Comunale ha chiesto alla società che gestisce la piazzola di raccolta rifiuti di prendere atto della situazione e di effettuare le sistemazioni necessarie.

«Abbiamo constatato un riordino generale e una buona pulizia dell’intera area – ha dichiarato il sindaco Cerini, al termine del sopralluogo di verifica -. È importante che questa situazione venga mantenuta nel tempo e che la piazzola risulti sempre ordinata e pulita. Ringrazio S.I.Eco. per il lavoro svolto, l’amministratore Giordani e i responsabili tecnici della società per la disponibilità dimostrata, da parte nostra continueremo a verificare periodicamente la situazione. Il nostro auspicio è che i cittadini rispettino prescrizioni e regole in modo da contribuire a mantenere questa situazione di pulizia e ordine».

Castellanza piattaforma ecologica

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore