Quantcast

Gli vietano l’ingresso al bar perchè senza mascherina, spacca tutto

L'uomo, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, si è presentato ubriaco e senza protezione al viso. L'intervento dei carabinieri ha riportato la calma ed è finito in manette

Generico 2018

Non vuole indossare la mascherina per entrare nel bar, il proprietario chiama le forze dell’ordine e lui sfascia tutto quello che trova a tiro. I Carabinieri della stazione di Castellanza hanno arrestato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale un noto pregiudicato “locale”, domiciliato in città, disoccupato, pluripregiudicato, già sottoposto misura di sorveglianza speciale e con obbligo di permanenza presso la dimora in orario notturno.

I militari sono intervenuti, su richiesta pervenuta al servizio numero unico di emergenza “112” da parte del titolare dell’esercizio pubblico denominato “baretto”, che segnalava nel proprio bar persona molesta che stava danneggiando gli arredi del locale poichè era stato richiamato al rispetto delle prescrizioni anticovid (voleva entrare e consumare senza mascherina).

La pattuglia, arrivata sul posto, ha individuato il soggetto in evidente stato di alterazione dovuta ad assunzione bevande alcoliche il quale, allo scopo di sottrarsi al controllo, ha anche tentato di colpire i carabinieri – provando a spintonarli – tanto da costringere gli stessi alla sua temporanea immobilizzazione forzata. Nessuno è rimasto ferito tra i carabinieri intervenuti.

L’unico a riportare ferite è lo stesso pregiudicato che, durante il danneggiamento dei componenti d’arredo del locale, ha riportato una lieve lesione alla mano destra, medicata al pronto soccorso dell’ospedale “Mater Domini” con prognosi di 8 giorni. Il locale ha riportato danni di discreta rilevanza. L’uomo è stato successivamente arrestato e sottoposto al regime di detenzione domiciliare in attesa rito direttissimo fissato per la giornata odierna in tribunale a Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore