Quantcast

Per scappare sperona l’auto dei carabinieri di Rho e cerca di investire i militari

Tutto è iniziato quando una pattuglia della locale Stazione Carabinieri ha intercettato un veicolo già in fuga dal comasco: dopo aver tentato invano di fermare il fuggitivo è stato ingaggiato un inseguimento a forte velocità

carabinieri - Legnano Rho

Sperona la pattuglia dei carabinieri e per ben tre volte tenta di investire i militari. È quanto accaduto nel corso della notte appena trascorsa (tra martedì 27 e mercoledì 28 luglio) a Rho. Tutto è iniziato quando una pattuglia della locale Stazione Carabinieri ha intercettato un veicolo già in fuga dal comasco: dopo aver tentato invano di fermare il fuggitivo è stato ingaggiato un inseguimento a forte velocità.

Giunto nella zona industriale, dopo essersi infilato in una strada senza via d’uscita, il fuggitivo nel tentativo di sottrarsi al controllo ha speronato l’autoradio dei carabinieri che gli sbarrava la strada ed ha anche tentato per ben tre volte di travolgere i militari che nel frattempo erano scesi dal mezzo.

Uno dei carabinieri, già ferito ad una gamba, si è trovato costretto a far esplodere colpi d’arma d’ordinanza: alcuni proiettili hanno colpito il soggetto ferendolo ad un braccio. L’uomo veniva soccorso dagli stessi militari e successivamente trasportato all’Ospedale Niguarda di Milano, dove si trova tuttora ricoverato non in pericolo di vita.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore