Quantcast

Mai più sola. Fermiamo insieme la violenza contro le donne

Dai 17 Comuni dell’area Rho e Garbagnate parte la campagna di sensibilizzazione e informazione del Centro Antiviolenza HARA, per una sensibilità diffusa e una Comunità realmente “amica della donne”

legnano generica

È un’immagine nell’immagine, che mostra una donna nell’atto inequivocabile di dire basta ma anche la forza di una comunità pronta a fare rete per sostenerla e aiutarla. Si tratta della nuova campagna di sensibilizzazione e informazione promossa dal Centro Antiviolenza HARA ricomincio da me, punto di riferimento per le donne vittime di maltrattamento nell’area territoriale Rhodense e Garbagnatese.

L’iniziativa, lanciata simbolicamente l’8 marzo, nella Giornata Internazionale della Donna, nasce proprio con l’intento di coinvolgere e far sentire parte attiva nel contrasto alla violenza di genere tutta la cittadinanza dei 17 comuni coinvolti nella rete interistituzionale del Centro Antiviolenza HARA, che ha come capofila il Comune di Rho.

Di qui la scelta di un messaggio chiaro Mai più sola. Fermiamo insieme la violenza contro le donne accompagnato da un profilo di donna composto, in trasparenza, da un fitto collage di tanti volti, uomini e donne.

La campagna Mai più sola sarà promossa in tutti i Comuni che fanno parte della retedel Centro Antiviolenza HARA. Sono oltre 3.000, infatti, le locandine che verranno affisse nelle diverse città. A sancire il via dell’iniziativa anche la nascita della pagina web dedicata www.centroantiviolenzahara.it, online proprio dall’8 marzo.

Verranno inoltre organizzati incontri gratuiti e aperti a tutti in modalità digitale, sui canali social dei diversi enti coinvolti. Lo scopo sarà informare e formare i cittadini rispetto ai servizi offerti dal Centro Antiviolenza HARA e ai passi da compiere per aiutare in modo concreto una donna vittima di violenza.

Il Centro Antiviolenza HARA ha due sedi, a Rho e Bollate, ed è gestito da Fondazione Somaschi, onlus esperta nell’assistenza delle vittime di maltrattamento. Il numero di telefono di riferimento è 3351820629, l’indirizzo emailcentroantiviolenza@fondazionesomaschi.it.

Negli orari di chiusura è possibile fare riferimento al numero antiviolenza nazionale 1522.

Per info www.centroantiviolenzahara.it

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore