Quantcast

“Pioggia” di multe anticovid, i carabinieri proseguono i controlli a tappeto

I militari hanno sorpreso 24 giovani senza mascherina nel centro commerciale "Il Centro di Arese". I carabinieri hanno anche multato 15 adulti sorpresi a bere l'aperitvo in un bar a Lainate

carabinieri Legnano

Multe per assembramenti e feste private durate anche sino a tarda. Controlli serrati tra venerdì 29 e sabato 30 gennaio da parte dei carabinieri del Provinciale di Milano, che hanno svolto anche servizi di monitoraggio nel centro commerciale “il centro” di Arese e a Lainate.

Nel pomeriggio del 29 gennaio, intorno alle 18.45, i militari della Compagnia Carabinieri di Rho hanno identificato 24 giovani ad Arese, 4 maggiorenni e 20 minorenni. Il gruppo di giovani si era incontrato all’interno delle gallerie de “Il Centro” ed erano quasi tutti senza mascherina. Tutti saranno sanzionati per non aver rispettato la normativa anti-covid. Nel corso della serata del 30 gennaio, intorno alle 19, a Lainate i carabinieri della stazione cittadina passando da piazza Dante hanno notato la presenza di alcuni clienti che prendevano l’aperitivo seduti in un locale: i 15 presenti sono stati tutti identificati e saranno sanzionati per la violazioni.

Ancora, alle 23.30 del 30 gennaio a Cologno Monzese, in via Papa Giovanni XXXIII, i militari del III Rgt Lombardia, a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, sono intervenuti in un’abitazione privata sorprendendo 17 persone tra i 23 e i 64 anni, intenti a festeggiare il compleanno della proprietaria di casa. Anche in questo caso, tutti i partecipanti alla festa sono stati sanzionati. Stessa situazione in un’abitazione a Cesano Boscone dove i carabinieri hanno sorpreso sette persone non conviventi che stavano trascorrendo un’allegra serata con il proprietario di casa. Tutti i partecipanti sono stati identificati e saranno a loro volta sanzionati.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 31 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore