Quantcast

Giocano a ping-pong e a carte in un box ad Arese, 27 ragazzi multati

Durante il weekend i carabinieri hanno multato anche 4 giovani che sostavano fuori dalle Gallerie commerciali "Il Centro"

carabinieri - Legnano Rho

Più di 30 giovani sanzionati ad Arese per aver violato le regole anti contagio durante il fine settimana. I carabinieri della Stazione locale, impegnati in servizi di controllo hanno sorpreso 27 ragazzi di cui 16 minorenni intrattenersi in un box privato di proprietà del padre di due dei minori della compagnia.

I 27 ragazzini erano impegnati non solo a parlare senza mascherina, ma anche a giocare a carte e ping-pong trasgredendo così le regole anti Covid.

I militari hanno anche multato quattro minori, tra i 14 e i 16 anni, che sostavano fuori dal “Il Centro” senza mascherina. Questi quattro ragazzi, inoltre, hanno molestato e disturbato alcuni avventori della galleria commerciale. Tutti i componenti del gruppetto sono riusciti a scappare, ma sono stati identificati attraverso la visione delle telecamere di videosorveglianza e le descrizioni degli addetti alla vigilanza.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore