Quantcast

Pregnana Milanese, inaugurata la nuova strada di collegamento tra Viale Lombardia e la SP172

Sabato 24 ottobre è stato inaugurato il secondo lotto della strada di connessione tra viale Lombardia e la SP172, ripristinando così il collegamento più diretto tra il centro di Pregnana e Rho

Generica 2020

Sabato 24 ottobre è stato inaugurato il secondo lotto della strada di connessione tra viale Lombardia e la SP172, ripristinando così il collegamento più diretto tra il centro di Pregnana e Rho, interrotto tre anni fa dopo la chiusura al traffico del cavalcavia ferroviario del 1962.
Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, alla presenza delle autorità locali e di un nutrito numero di cittadini, hanno tagliato il nastro intorno alle ore 12.00; le prime auto sono transitate pochi minuti dopo.

L’apertura al traffico del secondo lotto, che segue di circa un anno l’apertura del primo lotto, conclude il complesso percorso che l’Amministrazione Comunale ha affrontato e gestito da quando le perizie statiche hanno reso necessario chiudere il vecchio ponte per demolirlo e sostituirlo con una nuova viabilità. «Durante tutti questi mesi –  ha ricordato il Sindaco, Angelo Bosani – abbiamo dovuto affrontare critiche e imprevisti, ostacoli e difficoltà, ma oggi la pazienza e il sostegno dei Pregnanesi, l’impegno e la perseveranza dell’Amministrazione Comunale sono stati premiati. Nel concepire quest’opera abbiamo pensato al futuro del nostro Comune, esattamente come avevano fatto gli amministratori del 1962
costruendo il ponte».

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Gianluca Mirra, ha sottolineato il fatto che questo progetto «è l’opera più complessa e costosa che il Comune di Pregnana abbia mai realizzato con le sue sole forze» e ha evidenziato che essa “fa parte di un più ampio disegno urbanistico che ha cambiato completamente l’ingresso al paese da Rho: la nuova strada verrà collegata direttamente al centro storico attraverso un’uscita da via Vittorio
Emanuele II i cui lavori sono già stati affidati; nelle aree adiacenti è stato appena approvato un piano di ottimizzazione industriale che porterà nuove attività e nuovi posti di lavoro; nei prossimi mesi verranno completati i lavori sul verde che renderanno più bella la porta di accesso principale per Pregnana; già da oggi pomeriggio i mezzi pesanti non transiteranno più per il paese».

Il Sindaco durante il suo intervento ha ringraziando tutti coloro i quali hanno contribuito a realizzare quest’opera, dai tecnici comunali al progettista e direttore dei lavori, dall’impresa esecutrice a tutti gli entimcoinvolti. Il Sindaco ha anche lanciato una “frecciatina” diretta a chi, con due esposti e due ricorsi, aveva provato a bloccare i lavori, ritardandone l’avvio di diversi mesi, “diciassette semplici cittadini … tutti
esponenti dell’opposizione di Laboratorio Civico». Il Sindaco, concludendo, ha idealmente dedicato quest’opera “ai Pregnanesi che non possono essere qui oggi, perché ci hanno lasciato precocemente, a causa del Covid o per altre malattie. Sapendo che avrebbero
voluto essere qui insieme a noi per festeggiare questo giorno importante per Pregnana.”

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore